Registrati  

Articoli aggiunti di recente ×

Non hai articoli nel carrello.

Appalti e contratti pubblici
FWAP200925C
Lavori pubblici: le novità dopo la conversione del Decreto “Semplificazioni” (Legge n. 120/2020)

Procedure per l'incentivazione degli investimenti pubblici, verifiche antimafia e protocolli di legalità, sospensione dell'esecuzione, Collegio consultivo tecnico, contenzioso


Corso on-line a cura di Alberto Ponti


Registrato settembre 2020

  • On-line
  • valido per 365 giorni dall'invio delle credenziali
  • Durata n. 3 ore
Docente
  • Alberto Ponti
Info sui docenti

Evento confermato /Iscrizioni Aperte

Iscriviti subito e vai al carrello
O
Sede: On-line

La Legge n. 120/2020, di conversione del Decreto “Semplificazioni”, ha introdotto numerose e importanti modifiche alla disciplina in materia di appalti pubblici di lavori.

Il corso, di taglio operativo, esamina le novità più significative per le stazioni appaltanti e le imprese di costruzione a seguito della definitiva conversione in legge.

• RUP, dirigenti e funzionari di stazioni appaltanti.

• Imprese di costruzione.

• Liberi professionisti interessati alla materia.

Le procedure per l'incentivazione degli investimenti pubblici in relazione all'aggiudicazione dei contratti pubblici sotto soglia

• Le finalità della normativa.

• La durata del periodo emergenziale.

• I termini per concludere il procedimento di aggiudicazione.

• Le responsabilità del RUP e dell’operatore economico in caso di mancata conclusione del procedimento di appalto nei termini stabiliti.

• Le modalità di aggiudicazione negli appalti sottosoglia:

-          importi;

-          affidamento diretto;

-          procedura negoziata;

-          numero di ditte da invitare;

-          modalità di scelta degli operatori economici.

• La determinazione a contrattare.

• I criteri di scelta del contraente e l’anomalia dell’offerta.

• Le garanzie da richiedere alle ditte: il dimezzamento della cauzione.

• La pubblicità degli atti.

 

Procedure per l'incentivazione degli investimenti pubblici in relazione all'aggiudicazione dei contratti pubblici sopra soglia

• Le finalità della normativa.

• La durata del periodo emergenziale.

• I termini per concludere il procedimento di aggiudicazione.

• Le responsabilità del RUP e dell’operatore economico in caso di mancata conclusione del procedimento di appalto nei termini stabiliti.

• Le procedure di aggiudicazione.

• L’utilizzo della procedura negoziata per motivi di urgenza.

• La deroga ad ogni disposizione di legge diversa da quella penale per alcune tipologie di interventi.

• La validazione ed approvazione di ciascuna fase progettuale o di esecuzione del contratto a cura del RUP.

• La pubblicità degli atti.

 

Verifiche antimafia e protocolli di legalità

• Il regime speciale sino al 31 luglio 2021.

• Il rilascio dell’informativa liberatoria provvisoria.

• La firma del contratto e le altre verifiche antimafia.

• La consultazione delle banche dati ai fini delle verifiche.

• Il recesso dal contratto in caso di accertamenti antimafia positivi e il pagamento di quanto eseguito.

• I protocolli di legalità.

 

Conclusione dei contratti pubblici e ricorsi giurisdizionali

• Le modifiche all’art. 32 in tema di firma del contratto di appalto.

• La stipula di contratti di assicurazione della responsabilità civile per le Amministrazioni.

 

La sospensione dell'esecuzione

• La durata della normativa speciale in materia.

• Le ipotesi di sospensione in deroga.

• Il procedimento di sospensione.

• L’impossibilità di proseguire i lavori con il soggetto designato: conseguenze.

• La normativa in caso di ritardo nell’avvio dei lavori.

 

Il Collegio consultivo tecnico

• Obbligo per appalti sopra soglia comunitaria.

• Termine di costituzione per opere nuove e in corso di esecuzione.

• Compiti e tempistica per rilascio del parere.

• Composizione: requisiti dei componenti e procedimento di nomina.

• La natura delle decisioni del Collegio e le conseguenze del mancato adeguamento alle decisioni del Collegio.

• Facoltà di nomina del Collegio per appalti inferiori alla soglia comunitaria.

• Facoltà di nomina del Collegio per fasi antecedenti l’esecuzione.

• Scioglimento del Collegio.

• Compenso: determinazione e ipotesi di decurtazione dello stesso.

 

Altre disposizioni urgenti in materia di contratti pubblici

• Consegna in via d’urgenza.

• Problematica del sopralluogo.

• Riduzione dei termini per le procedure ordinarie.

• Indizione delle gare in assenza della programmazione.

• La norma specifica per gli accordi quadro.

• Lavori in corso: nuovi termini emissione SAL e costi della sicurezza.

Alberto Ponti
Avvocato amministrativista. Esperto ed autore di pubblicazioni in materia di contrattualistica pubblica.
220,00 €
+IVA se dovuta*
* Se la fattura è intestata ad Ente Pubblico, la quota è esente IVA, ai sensi dell’art. 10, D.P.R. n. 633/72 (e successive modificazioni).
Quota
Piccoli Comuni (fino a 8.000 abitanti) € 140,00
Clienti abbonati a www.appaltiecontratti.it € 190,00
Clienti abbonati a www.formularioappalti.it € 190,00
Clienti abbonati a sistema pa - area appalti contratti e servizi pubblici € 190,00
Clienti abbonati a Rivista "Appalti & Contratti" € 190,00
Clienti abbonati a Rivista "Trimestrale degli Appalti" € 190,00
Altri Clienti € 220,00

LA QUOTA COMPRENDE:
La quota include: accesso al corso, materiale didattico e possibilità di rivedere la registrazione per 365 giorni. L’accesso potrà essere effettuato tramite PC, TABLET o SMARTPHONE; non occorrono né webcam né microfono
I corsi / seminari / convegni a catalogo non sono configurabili come appalti di servizi. Pertanto per il loro acquisto non è necessario richiedere il CIG. Si veda paragrafo 3.9 della Determinazione dell'AVCP n. 4 del 7 luglio 2011.

MODALITA’ DI ACCESSO AL CORSO ON LINE
Il corso on line sarà fruibile sia da pc che da dispostivi mobili (smartphone/tablet).
Il partecipante riceverà una mail da Formazione Maggioli contenente il pulsante da cliccare per accedere all’aula virtuale.
REQUISITI SOFTWARE
Browser: Chrome, Firefox, Edge, Safari
Sistema operativo: Windows 7 o superiori, MacOS 10.9 o superiori

SERVIZIO CLIENTI E ASSISTENZA TECNICA
Prima e durante lo svolgimento del corso on line, sarà attivo il servizio di assistenza dalle ore 8.30 alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 17.30
Per tutte le informazioni sul corso, invio credenziali di accesso, rilascio atti del corso, ecc
Servizio Clienti Tel: 0541 628200 formazione@maggioli.it