Registrati  

Articoli aggiunti di recente ×

Non hai articoli nel carrello.

Appalti e contratti pubblici
FWAP210323
Gli incentivi per funzioni tecniche

Il punto su normativa e giurisprudenza dopo la Legge n. 120/2020, di conversione del Decreto “Semplificazioni”


Corso on-line in diretta a cura di Marco Scognamiglio

  • Corso on-line in Diretta
  • Martedì 23 marzo 2021
  • ore 9.00 – 12.00
Docente
  • Marco Scognamiglio
Info sui docenti

Evento in fase di acquisizione delle iscrizioni /Iscrizioni Aperte

Iscriviti subito e vai al carrello
O
Sede: Corso on-line in Diretta .

Gli incentivi per funzioni tecniche sono compensi previsti in favore dei dipendenti delle Pubbliche Amministrazioni a fronte dello svolgimento di attività finalizzate alla conclusione di appalti.

Operando in deroga al principio di onnicomprensività della retribuzione, detti incentivi sono erogabili solo a fronte dello svolgimento di specifiche attività ed in relazione a determinate categorie contrattuali.

La delimitazione del loro ambito di operatività è stata oggetto di numerosi interventi normativi e di una copiosa giurisprudenza, in sede soprattutto contabile, ma anche amministrativa e civile.

Il corso illustra in modo organico la disciplina inerente a detti incentivi, attraverso una ricostruzione storico-sistematica della normativa e della giurisprudenza, con particolare riferimento alle problematiche poste recentemente all’attenzione della Corte dei conti, anche a seguito della Legge n. 120/2020, di conversione del Decreto “Semplificazioni”.

Attraverso le apposite funzionalità della piattaforma sarà possibile porre domande e quesiti al docente.

• RUP, dirigenti e funzionari addetti alla gestione degli appalti pubblici.

• Liberi professionisti interessati alla materia.

• Storia dell'istituto e sua evoluzione normativa. In particolare, l’incidenza sui limiti di spesa di personale e le regole applicabili ratione temporis.

• Le condizioni generali per l’incentivabilità. In particolare, il requisito della gara.

• Le attività incentivabili in base alla vigente disciplina.

• Le limitazioni sul versante soggettivo.

• Le singole categorie contrattuali: in particolare, il problema relativo al partenariato pubblico-privato.

Marco Scognamiglio
Magistrato della Corte dei conti, sezione di controllo per l'Emilia Romagna
220,00 €
+IVA se dovuta*
* Se la fattura è intestata ad Ente Pubblico, la quota è esente IVA, ai sensi dell’art. 10, D.P.R. n. 633/72 (e successive modificazioni).
Quota
Piccoli Comuni (fino a 8.000 abitanti) € 140,00
Clienti abbonati a www.appaltiecontratti.it € 190,00
Clienti abbonati a www.formularioappalti.it € 190,00
Clienti abbonati a sistema pa - area appalti contratti e servizi pubblici € 190,00
Clienti abbonati a Rivista "Appalti & Contratti" € 190,00
Clienti abbonati a Rivista "Trimestrale degli Appalti" € 190,00
Altri Clienti € 220,00

LA QUOTA COMPRENDE:
Accesso alla diretta del corso, materiale didattico e possibilità di rivedere la registrazione per 365 giorni. L’accesso potrà essere effettuato tramite PC, TABLET o SMARTPHONE; non occorrono né webcam né microfono
I corsi / seminari / convegni a catalogo non sono configurabili come appalti di servizi. Pertanto per il loro acquisto non è necessario richiedere il CIG. Si veda paragrafo 3.9 della Determinazione dell'AVCP n. 4 del 7 luglio 2011.

MODALITA’ DI ACCESSO AL CORSO ON LINE
Il corso on line sarà fruibile sia da pc che da dispostivi mobili (smartphone/tablet).
Il partecipante riceverà una mail da Formazione Maggioli contenente il pulsante da cliccare per accedere all’aula virtuale.
REQUISITI SOFTWARE
Browser: Chrome, Firefox, Edge, Safari
Sistema operativo: Windows 7 o superiori, MacOS 10.9 o superiori

SERVIZIO CLIENTI E ASSISTENZA TECNICA
Prima e durante lo svolgimento del corso on line, sarà attivo il servizio di assistenza dalle ore 8.30 alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 17.30
Per tutte le informazioni sul corso, invio credenziali di accesso, rilascio atti del corso, ecc
Servizio Clienti Tel: 0541 628200 formazione@maggioli.it