Registrati  

Articoli aggiunti di recente ×

Non hai articoli nel carrello.

Personale ed organizzazione
FGPE200312
Misurazione e valutazione della performance - evento sospeso

Le recenti Linee guida del Dipartimento Funzione Pubblica


Evento sospeso. Nuova data di svolgimento in fase di definizione

  • Bologna
  • 12 marzo 2020
  • 9.00 - 13.00 e 14.00 - 16.30
Docente
  • Francesca Cavallucci
Info sui docenti

Evento già svolto

O
Sede: Bologna ZANHOTEL EUROPA - Via Cesare Boldrini, 11 40121 Bologna
Sito internet

L’innovazione e il cambiamento organizzativo dipendono dall’affermazione dei principi di programmazione, misurazione e valutazione.

In un’ottica integrata la Pubblica Amministrazione deve darsi priorità, misurare, valutare e rendere pubblici i propri risultati.

La misurazione e la valutazione della performance sono attività distinte ma complementari tra loro, in quanto fasi del più ampio ciclo della performance. La misurazione e valutazione della performance devono tendere al miglioramento della qualità dei servizi offerti nonché alla crescita delle competenze professionali: rappresentano perciò due pilastri fondamentali, che vanno affrontati con un approccio teorico-pratico che parte da un’analisi dei concetti per poi fornire le metodologie e gli strumenti applicativi concreti.

• Responsabili, e loro collaboratori, degli Uffici personale di Amministrazioni e Società pubbliche.

• Liberi professionisti interessati alla materia.

• Definizione di performance e obiettivo.

• Il ciclo di gestione della performance.

• Gli obiettivi generali-strategici e specifici di Ente.

• Il sistema degli indicatori.

• Il Piano della performance e la Relazione sulla performance.

• La performance organizzativa e la performance individuale: ambiti di misurazione e valutazione.

• Il collegamento tra il Piano della performance e il sistema di misurazione: il monitoraggio, la rendicontazione e la misurazione degli obiettivi.

• Le Linee guida del Dipartimento Funzione Pubblica sulla valutazione partecipativa di cittadini e utenti (Linee guida n. 4 del 28 novembre 2019).

• Le Linee guida del Dipartimento Funzione Pubblica per la misurazione e valutazione della performance individuale della (Linee guida n. 5 del 5 dicembre 2019).

• Il processo di misurazione e valutazione della performance organizzativa e individuale: metodologie e criteri.

• Il ruolo dei dirigenti, dei dipendenti, dei cittadini e dei valutatori della performance organizzativa.

• La valutazione dei collaboratori: gli elementi critici.

 

Project work

I partecipanti verranno coinvolti nell’analisi delle fasi del ciclo della performance: dalla pianificazione, alla misurazione, alla valutazione, alla rendicontazione. La simulazione prodotta consentirà di mettere in pratica le metodologie e gli strumenti applicativi illustrati.

 

Laboratorio

Al termine dell’incontro è prevista un’esercitazione su un colloquio di valutazione “tipo” che verrà commentato in aula per analizzare “in diretta” gli aspetti critici della valutazione.

Francesca Cavallucci
Dirigente del Servizio Sviluppo del Personale di Unione di Comuni. Già componente di nuclei di valutazione. Docente di corsi di alta formazione sulla gestione delle risorse umane presso Università degli Studi di Bologna (sede Forlì)
430,00 €
+IVA se dovuta*
* Se la fattura è intestata ad Ente Pubblico, la quota è esente IVA, ai sensi dell’art. 10, D.P.R. n. 633/72 (e successive modificazioni). Si applica il bollo di € 2 a carico del cliente per fatture esenti da IVA di valore superiore a €77,47.
Iscrizioni entro il
26/02/2020
Iscrizioni dopo il
26/02/2020
OFFERTA 3X2
Piccoli Comuni (fino a 8.000 abitanti) € 180,00 € 180,00
Clienti abbonati a www.ilpersonale.it € 380,00 € 387,00
Altri Clienti € 380,00 € 430,00

LA QUOTA COMPRENDE:
Materiale didattico, accesso gratuito per 30 giorni al servizio internet Maggioli ilpersonale.it, colazione di lavoro.
I corsi / seminari / convegni a catalogo non sono configurabili come appalti di servizi. Pertanto per il loro acquisto non è necessario richiedere il CIG. Si veda paragrafo 3.9 della Determinazione dell'AVCP n. 4 del 7 luglio 2011.