Registrati  

Articoli aggiunti di recente ×

Non hai articoli nel carrello.

Personale ed organizzazione
FWPE190710C
La selezione del personale negli Enti Locali

Le novità introdotte dalla cd. Legge concretezza (Legge n. 56/2019)


Corso on-line a cura di Francesca Cavallucci

  • On-line
  • valido per 365 giorni dall'invio delle credenziali
  • 1 ora
Docente
  • Francesca Cavallucci
Info sui docenti

Evento confermato /Iscrizioni Aperte

Iscriviti subito e vai al carrello
O
Sede: On-line

La selezione del personale dovrebbe essere orientata alla valutazione delle attitudini, delle competenze a ricoprire un determinato ruolo, oltre che all’analisi delle conoscenze: dopo anni di blocco delle assunzioni sembrano ampliarsi i margini ed allentarsi alcuni vincoli.

È l’occasione per riflettere su metodi e strumenti che si possono utilizzare per selezionare nuove professionalità, più adeguate ai bisogni attuali delle organizzazioni pubbliche capaci di indagare il “sapere” ma anche il “saper essere”.

Cosa occorre cercare nelle persone? Intelligenza, talento, determinazione e concretezza dei risultati, capacità di miglioramento continuo dei processi, dei prodotti, dei servizi, impegno a imparare e migliorare sé stessi: in altre parole, la capacità di fare la differenza.

Alla luce dalle novità introdotte dalla cd. Legge concretezza (Legge n. 56/201, la videoconferenza focalizza l’analisi sulla selezione del personale, partendo dalla teoria e dai principi per poi fornire esempi applicativi e strumenti.

 

• Principi generali e regolamentazione.

• La teoria del cerchio: la selezione a 360° attraverso la valutazione delle conoscenze, delle attitudini, della personalità, delle motivazioni. Esempi applicativi.

• Le modalità di reclutamento:

-          concorso pubblico;

-          mobilità;

-          incarichi ex 110 del TUEL;

-          incarico ex art. 90 del TUEL;

-          contratti di formazione e lavoro.

• Le novità in materia di reclutamento introdotte dalla cd. Legge concretezza (Legge n. 56/2019).

Francesca Cavallucci
Dirigente del Servizio Sviluppo del Personale di Unione di Comuni. Già componente di nuclei di valutazione. Docente di corsi di alta formazione sulla gestione delle risorse umane presso Università degli Studi di Bologna (sede Forlì)
65,00 €
+IVA se dovuta*
*Se la fattura è intestata ad Ente Pubblico, la quota è esente IVA, ai sensi dell’art. 10, D.P.R. n. 633/72 (e successive modificazioni)
LA QUOTA COMPRENDE:
la possibilità di rivedere la registrazione per 365 giorni
I corsi / seminari / convegni a catalogo non sono configurabili come appalti di servizi. Pertanto per il loro acquisto non è necessario richiedere il CIG. Si veda paragrafo 3.9 della Determinazione dell'AVCP n. 4 del 7 luglio 2011.

La partecipazione è gratuita per gli abbonati al servizio internet ilpersonale.it e alla rivista RU – Risorse Umane nella P.A.