Registrati  

Articoli aggiunti di recente ×

Non hai articoli nel carrello.

Appalti e contratti pubblici
FWAP210727
L’appalto del servizio di pulizia degli immobili pubblici

Organizzazione della procedura, stesura del progetto, metodologia di aggiudicazione, qualificazione degli operatori e controllo del servizio erogato



Corso on-line in diretta a cura di Alberto Ponti
  • Corso on-line in Diretta
  • Martedì 27 luglio 2021
  • ore 9.30 - 12.30
Docente
  • Alberto Ponti
Info sui docenti

Evento già svolto

O
Sede: Corso on-line in Diretta .

Il corso esamina le peculiarità che contraddistinguono l’appalto del servizio di pulizia.

Particolare attenzione sarà riservata alla gestione di alcune fasi:

-        dalla rilevazione dei bisogni alla scelta della migliore procedura di gara;

-        dalla qualificazione della ditta alla verifica dell’anomalia dell’offerta;

-        dagli aspetti contrattuali alle modalità di controllo del servizio svolto.

Attraverso le apposite funzionalità della piattaforma sarà possibile porre domande e quesiti al docente.

• Dirigenti/funzionari preposti all’affidamento e gestione dei servizi di pulizia degli immobili

• Fornitori della P.A

• Liberi professionisti interessati alla materia

La rilevazione dei bisogni

• Individuazione della struttura competente e del referente di contratto.

• Analisi della situazione concreta all’interno dell’Ente.

• Definizione degli obiettivi.

 

L’individuazione del metodo di gara

• Esame delle diverse soluzioni.

• Le procedure aperte e ristrette: casi, differenze e documentazione necessaria.

• Gli aspetti peculiari derivanti dall’adesione ai contratti di facility management posti in essere dalle centrali di committenza.

 

La redazione della documentazione di gara

• La relazione-stima.

• Il capitolato speciale di appalto: esame di alcune tipologie.

• Il bando e il disciplinare di gara.

• Gli avvisi per la pubblicità.

• Il DUVRI.

• Lo schema di contratto.

• L’avviso di aggiudicazione.

 

La determinazione dei prezzi contrattuali e del costo del personale

• Criteri di riferimento.

• Tecniche di analisi.

• Verifiche.

• La determinazione del costo del personale da indicare nei documenti di gara.

• L’obbligo di inserimento della clausola sociale:

-        la stesura della clausola;

-        il progetto di reinserimento;

-        le forme di controllo in sede di esecuzione.

 

I criteri ambientali minimi (CAM)

• La normativa di riferimento.

• Analisi di alcune tipologie di CAM da inserire nei documenti di gara.

• La premialità dei criteri ambientali ulteriori rispetto ai minimi stabiliti.

• La verifica del rispetto dei criteri ambientali in sede di esecuzione.

 

La qualificazione dei concorrenti

• I requisiti di ordine generale.

• Le capacità economiche e finanziarie.

• Le capacità tecnico-professionali.

• L’iscrizione nei registri professionali.

• La certificazione di qualità.

• L’avvalimento dei requisiti e la differenza con il subappalto.

• Le forme di controllo e verifica dei requisiti.

• La Banca dati nazionale dei contratti pubblici ed il fascicolo virtuale dell’operatore economico dopo il cd. Decreto “Semplificazioni 2021” (D.L. n. 77/2021).

 

I criteri di aggiudicazione

• La metodologia da adottare per l’individuazione del criterio più adeguato in relazione alla singola fattispecie.

• L’offerta economicamente più vantaggiosa: individuazione dei parametri da valutare.

• Il confronto a coppie e le indicazioni fornite dall’ANAC.

 

La valutazione dell’anomalia dell’offerta

• L’anomalia rispetto alla prestazione.

• Il procedimento di verifica e il contraddittorio con la ditta.

• Le verifiche rispetto all’applicazione dei contratti collettivi di lavoro.

 

La gestione del contratto

• La verifica delle prestazioni.

• Il controllo del servizio appaltato: dal capitolato all’esecuzione.

• Le ipotesi di penale e di grave errore contrattuale.

• Il pagamento del corrispettivo.

• I servizi aggiuntivi.

• Il rinnovo esplicito e la proroga del contratto.

• La revisione dei prezzi.

Alberto Ponti
Avvocato amministrativista. Esperto ed autore di pubblicazioni in materia di Diritto degli Enti Locali e contrattualistica pubblica.
220,00 €
+IVA se dovuta*
* Se la fattura è intestata ad Ente Pubblico, la quota è esente IVA, ai sensi dell’art. 10, D.P.R. n. 633/72 (e successive modificazioni).
Quota
Piccoli Comuni (fino a 8.000 abitanti) € 140,00
Clienti abbonati a www.appaltiecontratti.it € 190,00
Clienti abbonati a www.formularioappalti.it € 190,00
Clienti abbonati a sistema pa - area appalti contratti e servizi pubblici € 190,00
Clienti abbonati a Rivista "Appalti & Contratti" € 190,00
Clienti abbonati a Rivista "Trimestrale degli Appalti" € 190,00
Altri Clienti € 220,00

LA QUOTA COMPRENDE:
Accesso alla diretta del corso, materiale didattico e possibilità di rivedere la registrazione per 365 giorni. L’accesso potrà essere effettuato tramite PC o TABLET; non occorrono né webcam né microfono
I corsi / seminari / convegni a catalogo non sono configurabili come appalti di servizi. Pertanto per il loro acquisto non è necessario richiedere il CIG. Si veda paragrafo 3.9 della Determinazione dell'AVCP n. 4 del 7 luglio 2011.

MODALITA’ DI ACCESSO AL CORSO ON LINE

Il corso on line sarà fruibile sia da pc che da dispostivi mobili (smartphone/tablet).

Il partecipante riceverà una mail da Formazione Maggioli contenente il pulsante da cliccare per accedere all’aula virtuale.

REQUISITI SOFTWARE

Browser: Chrome, Firefox, Edge, Safari

Sistema operativo: Windows 7 o superiori, MacOS 10.9 o superiori

SERVIZIO TECNICO DI ASSISTENZA

Prima e durante lo svolgimento del corso on line, sarà attivo dalle ore 8.30 alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 17.30 il servizio di assistenza.

Tel.: 0541 628490