Registrati  

Articoli aggiunti di recente ×

Non hai articoli nel carrello.

Appalti e contratti pubblici
FWAP210202
Le procedure “in deroga” nel Codice dei contratti e nel Decreto “Semplificazioni”

Analisi, casistica operativa e schemi di atti del procedimento


Corso on-line in diretta a cura di Alessandro Massari

  • Corso on-line in Diretta
  • Martedì 2 febbraio 2021
  • ore 9.00 – 13.00
Docente
  • Alessandro Massari
Info sui docenti

Evento in fase di acquisizione delle iscrizioni /Iscrizioni Aperte

Iscriviti subito e vai al carrello
O
Sede: Corso on-line in Diretta .

Il corso esamina le diverse procedure di affidamento di contratti pubblici espressamente autorizzate “in deroga” alla disciplina ordinaria dal Decreto “Semplificazioni” e dal Codice dei contratti.

Saranno illustrate, con approccio pratico-operativo, le procedure sotto e sopra-soglia previste nel regime transitorio dal Decreto “Semplificazioni” e la natura ed estensione delle deroghe previste e “sostenibili” nel rispetto dei principi e delle disposizioni vincolanti.

A seguire si analizzeranno le procedure negoziate senza bando e gli affidamenti diretti per unicità e urgenza previste dal Codice dei contratti, alla luce della più recente giurisprudenza e prassi.

Ampio spazio sarà dedicato anche alla figura del “contratto ponte” per la gestione delle criticità derivanti dall’emergenza sanitaria e, in generale, nell’espletamento delle procedure di aggiudicazione o nelle more dell’adesione agli strumenti centralizzati.

L’analisi delle diverse casistiche sarà completata dall’illustrazione di schemi di atti, al fine di approfondire gli aspetti tecnico-operativi nell’applicazione delle procedure in deroga.

Attraverso le apposite funzionalità della piattaforma sarà possibile porre domande e quesiti al docente.

• RUP, dirigenti e funzionari di stazioni appaltanti.

• Fornitori della P.A.

• Liberi professionisti interessati alla materia.

Le procedure di affidamento dal 1° gennaio 2021

• Il quadro dei provvedimenti applicabili e gli orientamenti dell’Unione europea nell’emergenza Covid.

• Sintesi delle novità e delle modifiche al Codice; le norme non più applicabili dal 1° gennaio 2021.

 

Le procedure “in deroga” nel Decreto “Semplificazioni”

• Le deroghe per le procedure sotto-soglia:

-          affidamenti diretti (“puri” e “mediati”);

-          procedure negoziate previa consultazione.

• Le deroghe per le procedure sopra-soglia.

• L’affidamento dei servizi di ingegneria e architettura “in deroga” nel regime transitorio.

• Le procedure “in deroga” nei settori strategici e nell’edilizia (art. 2, co. 4, del Decreto “Semplificazioni”).

• L’ambito della deroga nel rispetto dei principi e delle norme comunque applicabili: quali disposizioni è possibili derogare per accelerare e semplificare la procedura di aggiudicazione e quali norme invece ipostatizzano principi e valori non derogabili.

• L’ammissibilità della deroga “interna” allo stesso Decreto “Semplificazioni” (Collegio consultivo tecnico, sospensione dell’esecuzione, ecc.).

• La procedura negoziata senza bando per urgenza derivante dall’emergenza sanitaria (art. 2, co. 3, del Decreto “Semplificazioni”):

-          natura;

-          caratteri;

-          requisiti;

-          ambito di ammissibilità;

-          modalità di svolgimento.

• L’avviso di indizione della gara introdotto dalla L. n. 120/2020:

-          natura;

-          contenuto;

-          effetti.

• Aspetti operativi delle procedure: dalla determina a contrarre alla stipula del contratto.

 

Le procedure “in deroga” nel Codice dei contratti

• La procedura negoziata senza bando di gara di cui agli artt. 63 e 125 del Codice:

-          inquadramento sistematico;

-          caratteri;

-          natura;

-          quadro normativo.

• Le differenze tra procedura negoziata senza bando per speciali circostanze e procedura negoziata sotto-soglia.

• La tutela degli operatori economici: tutela ab interno e tutela ab externo.

• L’adeguata motivazione per la legittimazione della procedura negoziata senza bando.

• Forma della procedura negoziata e casistica di ammissibilità.

• La gara deserta o ad esito infruttuoso e il passaggio alla procedura negoziata senza bando.

• L’urgenza, l’urgenza estrema e i provvedimenti di somma urgenza.

• L’unicità dell’operatore economico:

-          infungibilità;

-          esclusività;

-          unicità e l’assenza di soluzioni alternative.

• Le linee guida ANAC n. 8 sull’infungibilità di beni e servizi e la consultazione preliminare di mercato: la procedura per la verifica di unicità dell’operatore economico e la motivazione dell’affidamento diretto.

• Le forniture complementari e il rapporto con le prestazioni supplementari e il quinto d’obbligo.

• Esame ragionato di una determina di affidamento diretto per unicità dell’operatore economico.

 

La gestione dei “contratti ponte” nel regime transitorio

• La proroga tecnica come “opzione” e la proroga come affidamento diretto del contratto-ponte.

• L’affidamento del contratto ponte: affidamento diretto e procedura concorrenziale.

• Gli accorgimenti da adottare per l’affidamento diretto del contratto-ponte:

-          motivazione;

-          durata “modulare” del contratto, ecc.

•Esame ragionato di una determina di affidamento diretto di contratto ponte.

•Le prestazioni supplementari

•Il quinto d’obbligo.

Alessandro Massari
Avvocato amministrativista. Direttore della Rivista “Appalti&Contratti”. Autore di pubblicazioni in materia di contrattualistica pubblica.
290,00 €
+IVA se dovuta*
* Se la fattura è intestata ad Ente Pubblico, la quota è esente IVA, ai sensi dell’art. 10, D.P.R. n. 633/72 (e successive modificazioni).
Quota
Piccoli Comuni (fino a 8.000 abitanti) € 150,00
Clienti abbonati a www.appaltiecontratti.it € 250,00
Clienti abbonati a www.formularioappalti.it € 250,00
Clienti abbonati a sistema pa - area appalti contratti e servizi pubblici € 250,00
Clienti abbonati a Rivista "Appalti & Contratti" € 250,00
Clienti abbonati a Rivista "Trimestrale degli Appalti" € 250,00
Altri Clienti € 290,00

LA QUOTA COMPRENDE:
Accesso alla diretta del corso, materiale didattico e possibilità di rivedere la registrazione per 365 giorni. L’accesso potrà essere effettuato tramite PC, TABLET o SMARTPHONE; non occorrono né webcam né microfono
I corsi / seminari / convegni a catalogo non sono configurabili come appalti di servizi. Pertanto per il loro acquisto non è necessario richiedere il CIG. Si veda paragrafo 3.9 della Determinazione dell'AVCP n. 4 del 7 luglio 2011.

MODALITA’ DI ACCESSO AL CORSO ON LINE
Il corso on line sarà fruibile sia da pc che da dispostivi mobili (smartphone/tablet).
Il partecipante riceverà una mail da Formazione Maggioli contenente il pulsante da cliccare per accedere all’aula virtuale.
REQUISITI SOFTWARE
Browser: Chrome, Firefox, Edge, Safari
Sistema operativo: Windows 7 o superiori, MacOS 10.9 o superiori

SERVIZIO CLIENTI E ASSISTENZA TECNICA
Prima e durante lo svolgimento del corso on line, sarà attivo il servizio di assistenza dalle ore 8.30 alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 17.30
Per tutte le informazioni sul corso, invio credenziali di accesso, rilascio atti del corso, ecc
Servizio Clienti Tel: 0541 628200 formazione@maggioli.it