Registrati  

Articoli aggiunti di recente ×

Non hai articoli nel carrello.

Appalti e contratti pubblici
FWAP200626
Il contenzioso nei contratti pubblici ai tempi del Covid 19

Gli effetti della normativa emergenziale


Corso on-line in diretta a cura di Stefano Toschei

  • Corso on-line in Diretta
  • Venerdì 26 giugno 2020
  • ore 9.30 – 13.30
Docente
  • Stefano Toschei
Info sui docenti

Evento già svolto

O
Sede: Corso on-line in Diretta .

La normativa emergenziale Covid 19 sta producendo i suoi effetti anche sul contenzioso in materia di contratti pubblici, con disposizioni che incidono in modo significativo sugli aspetti processuali. Tra queste, la sospensione dei termini e la gestione delle udienze a distanza.

Inoltre, la decretazione d’urgenza è intervenuta su alcuni istituti relativi alle fasi dell’affidamento ed esecuzione dell’appalto.

E’ necessario, infine, analizzare la materia degli accessi documentali e civici agli atti di gara dopo la recente sentenza dell’Adunanza Plenaria n. 10/2020 del Consiglio di Stato.

Il corso fornisce alle stazioni appaltanti le indicazioni tecniche per la gestione del contenzioso, anche mediante l’esame di casi operativi.

Attraverso le apposite funzionalità della piattaforma sarà possibile porre domande e quesiti al docente.

• RUP, dirigenti e funzionari di stazioni appaltanti

• Responsabili, e loro collaboratori, di Avvocature pubbliche

• Liberi professionisti interessati alla materia

Ore 9.30: inizio corso

 

• Le fonti normative emergenziali sui processi. In particolare le disposizioni sulla sospensione dei termini processuali e le altre disposizioni sui processi emergenziali.

• Peculiarità delle udienze “a distanza” e delle decisioni d’urgenza nel periodo dell’emergenza sanitaria.

• Il Decreto Legge n. 18/2020:

-          durata e conclusione delle selezioni per l’affidamento dei contratti pubblici (art. 103);

-          proroghe, rinnovi e gestione degli inadempimenti “giustificati” (art. 91).

• Il processo in materia di affidamento di commesse pubbliche e il riparto di giurisdizione.

• Domande proponibili dinanzi al Giudice amministrativo e atti dell’operazione contrattuale impugnabili.

• Le varie forme di tutela cautelare e i risvolti sul procedimento selettivo in corso o concluso.

• L’intervento in autotutela (anche con riferimento alle disposizioni in vigore fino al 31 dicembre 2020).

• Il contenzioso stragiudiziale dinanzi all’ANAC.

 

Ore 11.00-11.30: pausa

 

Ore 11.30: ripresa dei lavori

 

• Indicazioni tecniche per predisporre la relazione ai patrocinatori dell’Amministrazione (Avvocatura, libero foro, difesa interna, difesa tramite funzionari) da parte degli uffici coinvolti.

• L’impugnazione del bando secondo gli ultimi orientamenti della giurisprudenza.

• Gli effetti dell’annullamento degli atti di esclusione e di aggiudicazione.

 • I poteri istruttori del Giudice amministrativo.

• Le decisioni del Giudice amministrativo e relative conseguenze (annullamento dell’atto, inefficacia del contratto, sanzioni pecuniarie, recupero di somme).

• Il contenzioso in materia di accessi documentali e civici agli atti di gara dopo la sentenza dell’Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato n. 10/2020.

• L’esecuzione della sentenza del Giudice amministrativo.

• Le responsabilità connesse alla decisione di annullamento e le ipotesi di risarcimento del danno.

 

 

Ore 13.30: chiusura dei lavori

Stefano Toschei
Consigliere di Stato
290,00 €
+IVA se dovuta*
* Se la fattura è intestata ad Ente Pubblico, la quota è esente IVA, ai sensi dell’art. 10, D.P.R. n. 633/72 (e successive modificazioni). Si applica il bollo di € 2 a carico del cliente per fatture esenti da IVA di valore superiore a €77,47.
Quota
Piccoli Comuni (fino a 8.000 abitanti) € 150,00
Clienti abbonati a www.appaltiecontratti.it € 250,00
Clienti abbonati a www.formularioappalti.it € 250,00
Clienti abbonati a Rivista "Appalti & Contratti" € 250,00
Clienti abbonati a Rivista "Trimestrale degli Appalti" € 250,00
Altri Clienti € 290,00

LA QUOTA COMPRENDE:
La quota include: accesso alla diretta del corso, materiale didattico e possibilità di rivedere la registrazione per 365 giorni. L’accesso potrà essere effettuato tramite PC o TABLET; non occorrono né webcam né microfono

I corsi / seminari / convegni a catalogo non sono configurabili come appalti di servizi. Pertanto per il loro acquisto non è necessario richiedere il CIG. Si veda paragrafo 3.9 della Determinazione dell'AVCP n. 4 del 7 luglio 2011.

MODALITA’ DI ACCESSO AL CORSO ON LINE
Il corso on line sarà fruibile sia da pc che da dispostivi mobili (smartphone/tablet).
Il partecipante riceverà una mail da Formazione Maggioli contenente il pulsante da cliccare per accedere all’aula virtuale.
REQUISITI SOFTWARE
Browser: Chrome, Firefox, Edge, Safari
Sistema operativo: Windows 7 o superiori, MacOS 10.9 o superiori
SERVIZIO TECNICO DI ASSISTENZA (esempio: problemi di connessione)
Prima e durante lo svolgimento del corso on line, sarà attivo dalle ore 8.30 alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 17.30 il servizio di assistenza.
Tel.: 0541 628490
SERVIZIO CLIENTI
Per tutte le informazioni sul corso, invio credenziali di accesso, rilascio atti del corso, ecc
Tel: 0541 628200 formazione@maggioli.it