Registrati  

Articoli aggiunti di recente ×

Non hai articoli nel carrello.

Servizi pubblici locali
FORFAD060
Le responsabilità degli amministratori e dei sindaci nelle società a controllo pubblico

(Decreto Legislativo n. 175/2016)
Il corso sarà disponibile dal 31 maggio 2018

  • On-line
  • valido per 365 giorni dall'invio delle credenziali
  • 2 ore
Docenti
  • Corinna Cappelli
  • Arianna Paoletti
Info sui docenti

Evento in fase di acquisizione delle iscrizioni /Iscrizioni Aperte

Iscriviti subito e vai al carrello
O
Sede: On-line

Il corso fornisce un quadro completo e trasversale del nuovo regime delle azioni di responsabilità in materia di società a partecipazione pubblica, stabilito dal Decreto Legislativo n. 175/2016.
Saranno analizzate le questioni interpretative più attuali, sia con riferimento al regime civilistico delle responsabilità degli organi di amministrazione e controllo previsto dal diritto societario, sia con riferimento alla responsabilità amministrativa per danno erariale.
Particolare attenzione sarà dedicata all’analisi di casi pratici e della giurisprudenza recente.
Infine, per completezza, si farà cenno ai profili di responsabilità penale degli organi sociali nella gestione della società a controllo pubblico.

- Dirigenti, e loro collaboratori, di società a controllo pubblico.
- Liberi professionisti interessati alla materia.

Le azioni civilistiche di responsabilità contro gli amministratori ed i sindaci nel Testo Unico sulle società a partecipazione pubblica (artt. 12 e 13 del D.Lgs. n. 175/2016)

- La concorrenza tra azioni civilistiche e contabili nelle società in house.
- Le diverse azioni di responsabilità (della società, del socio e del terzo).
- La denuncia al Collegio Sindacale e al Tribunale per gravi irregolarità.
- Un confronto tra le diverse azioni e obbligo di patrocinio legale.

Responsabilità erariali e giurisprudenza contabile

- La responsabilità degli Enti partecipanti, dei componenti degli organi, dei dipendenti delle società partecipate (art. 12 del D.Lgs. n. 175/2016).
- Fattispecie di danni patrimoniali subiti dagli Enti pubblici partecipanti alla compagine sociale. La quantificazione del danno.
- Il rapporto tra le Pubbliche Amministrazioni e gli amministratori da queste nominate nelle società partecipate: i danni erariali imputabili "in via esclusiva" o "a titolo di concorso" agli amministratori delle società pubbliche nominati dai soci pubblici.
- Ipotesi particolari: responsabilità per mancata o incompleta redazione o pubblicazione del piano di razionalizzazione.
- Difesa e controdeduzioni dei soggetti coinvolti.

Responsabilità penali nelle società a controllo pubblico: profili essenziali

- Responsabilità penali degli organi sociali nella gestione della società (reati propri o a titolo di concorso, attivi o omissivi).
- Responsabilità penale di amministratori senza deleghe.
- Responsabilità penali degli organi di controllo.
- Responsabilità penali nelle procedure concorsuali.

Corinna Cappelli
Avvocato. Esperto in diritto civile e societario
Arianna Paoletti
Avvocato presso l’Avvocatura della Regione Toscana
65,00 €
+IVA se dovuta*
*Se la fattura è intestata ad Ente Pubblico, la quota è esente IVA, ai sensi dell’art. 10, D.P.R. n. 633/72 (e successive modificazioni)
LA QUOTA COMPRENDE:
accesso al corso (durata 2 ore) per 365 giorni + consultazione delle slides predisposte dai docenti
I corsi / seminari / convegni a catalogo non sono configurabili come appalti di servizi. Pertanto per il loro acquisto non è necessario richiedere il CIG. Si veda paragrafo 3.9 della Determinazione dell'AVCP n. 4 del 7 luglio 2011.