Registrati  

Articoli aggiunti di recente ×

Non hai articoli nel carrello.

FGAP181023
Le concessioni di lavori e di servizi
Nuovo Codice dei contratti pubblici e Linee guida ANAC n. 9
  • Bologna
  • 23 Ottobre 2018
  • ore 9.15 - 13.00 e 14.00 - 17.00
Docenti
  • Alberto Costantini
  • Marco Nicolai
Info sui docenti

Evento in fase di acquisizione delle iscrizioni /Iscrizioni Aperte

Iscriviti subito e vai al carrello
O
Sede: Bologna Millenn Hotel - via Boldrini, 4 - Bologna - tel. 051 6087811
Sito internet

L’oramai cronico stato di crisi della finanza pubblica rende inevitabile la crescita di interesse verso forme contrattuali che prevedono l’intervento di capitali privati. Tra queste, la concessione - tanto di lavori che di servizi - sembra l’unica ad aver raggiunto un sufficiente grado di sviluppo della relativa disciplina, che poco o nulla dipende da ulteriori interventi regolatori del Governo e/o dell’ANAC, ai quali resta invece subordinato il completamento della disciplina del contratto di appalto. Pertanto, da modello quasi residuale, utilizzato da pochi “grandi committenti” per operazioni di rilievo economico-sociale, la concessione si sta diffondendo presso le Amministrazioni locali, anche di dimensioni modeste, come risposta al fabbisogno di servizi pubblici essenziali, quali i servizi scolastici, i servizi sportivi e quelli cimiteriali, solo per citarne alcuni. Ne consegue la necessità di approfondire le peculiarità del modello negoziale della concessione di lavori e di servizi, soprattutto al fine di evitare che la sua indubbia attrattività non faccia perdere di vista le insidie che lo stesso nasconde e le difficoltà che incontra chi voglia assicurargli la capacità di resistere nel tempo alla inevitabile mutevolezza del ciclo economico.

E’ stato richiesto l’accreditamento per avvocati: alla data odierna la domanda è ancora in fase di valutazione presso il Consiglio Nazionale Forense

• RUP, dirigenti e funzionari addetti alle procedure di gara di stazioni appaltanti.
• Fornitori e prestatori di servizi della P.A.
• Liberi professionisti interessati alla materia.

Prima parte (ore 9.00-13.00)          Avv. Alberto Costantini

• Le concessioni: quadro definitorio.
• Concessioni di lavori e di servizi e concessioni di beni pubblici.
• Concessioni e Partenariato Pubblico Privato.
• Concessione escluse dall’ambito di applicazione del Codice (concessioni di servizi idrici).
• L’oggetto della concessione: lavori, servizi e gestione.
• La struttura del contratto:
-       concessioni bilaterali (fredde);
-       concessioni trilaterali (calde).
• Le concessioni miste.
• Il valore della concessione: determinazione, soglie e regimi conseguenti.
• Il rischio operativo nelle sue diverse declinazioni:
-       rischio di domanda;
-       rischio di disponibilità;
-       rischio di costruzione.
• La matrice dei rischi nelle Linee guida ANAC n. 9.
• La qualificazione del concessionario:
-       requisiti “morali”;
-       requisiti economico-finanziari;
-       requisiti tecnico-organizzativi.
• ATI e Consorzi nelle concessioni: deviazioni rispetto ai modelli tradizionali.
• Concessione e avvalimento.
• Le procedure di gara ed i criteri di aggiudicazione.
• La stipula del contratto di concessione.
• La stipula del contratto di finanziamento e sue conseguenze.
• Il subappalto.
• Le varianti.
• Le diverse cause di scioglimento anticipato del rapporto.
• Le controversie sui contratti di concessione:
-       le controversie in fase di gara;
-       le controversie nella fase di esecuzione.
• Gli affidamenti dei concessionari preesistenti al Codice.

Seconda parte (ore 14.00-17.00)  Prof. Marco Nicolai
• Analisi economico-finanziaria dell’operazione negoziale nella prospettiva del quadro definitorio della concessione.
• Il finanziamento della concessione.
• L’allocazione dei rischi nella prospettiva del modello negoziale delineato dal Codice dei contratti.
• Il Piano economico finanziario:
-       Piano economico-finanziario e sua asseverazione;
-       fatti sopravvenuti e loro impatto sull’equilibrio originario;
-       sotto profittabilità ed extra profittabilità. Possibili rimedi e loro compatibilità con la matrice dei rischi e con la relativa allocazione;
il ruolo dei finanziatori e degli arrangiatori del finanziamento nella revisione del Piano economico finanziari

Alberto Costantini
Avvocato amministrativista. Esperto ed autore di pubblicazioni in materia di contrattualistica pubblica.
Marco Nicolai
Docente di Finanza straordinaria presso l'Università degli Studi di Brescia. Autore di pubblicazioni in materia.
450,00 €
+IVA se dovuta*
*Se la fattura è intestata ad Ente Pubblico, la quota è esente IVA, ai sensi dell’art. 10, D.P.R. n. 633/72 (e successive modificazioni)
Iscrizioni entro il
08/10/2018
Iscrizioni dopo il
08/10/2018
OFFERTA 3X2
Piccoli Comuni (fino a 8000 abitanti) € 190,00 € 190,00
Clienti abbonati a www.appaltiecontratti.it € 390,00 € 405,00
Clienti abbonati a sistema pa - area appalti contratti e servizi pubblici € 390,00 € 405,00
Clienti abbonati a Rivista "Appalti & Contratti" € 390,00 € 405,00
Clienti abbonati a Rivista "Trimestrale degli Appalti" € 390,00 € 405,00
Altri Clienti € 390,00 € 450,00

LA QUOTA COMPRENDE:
accesso alla sala lavori, materiale didattico in formato elettronico, accesso gratuito per 30 giorni al servizio internet “www.appaltiecontratti.it e colazione di lavoro.
I corsi / seminari / convegni a catalogo non sono configurabili come appalti di servizi. Pertanto per il loro acquisto non è necessario richiedere il CIG. Si veda paragrafo 3.9 della Determinazione dell'AVCP n. 4 del 7 luglio 2011.