Registrati  

Articoli aggiunti di recente ×

Non hai articoli nel carrello.

Ambiente
FGEG191108
La riorganizzazione digitale delle Amministrazioni Pubbliche

Atti e procedure per la transizione al digitale

  • Milano
  • 8 novembre 2019
  • 09.00-14.00
Docente
  • Carla Franchini
Info sui docenti

Evento già svolto

O
Sede: Milano NH Hotel Machiavelli - Via Lazzaretto, 5 - Milano
Sito internet
Quando l’imperativo categorico si chiama raggiungimento degli obiettivi, efficienza e celerità, gli strumenti sono conoscere, semplificare e digitalizzare.
Per concretizzare questi fondamentali obiettivi nella complessità della macchina amministrativa, assumere concretamente la governance e poi guidarla, il presupposto è prima di ogni cosa chiarire il “Chi fa cosa”.
La direzione digitale impressa alle Pubbliche Amministrazioni è la più grande occasione per riorganizzare gli Enti, per fare chiarezza su ruoli, funzioni, competenze, attività e procedimenti e per riuscire a realizzare gli obiettivi strategici della governance.
Il corso, di taglio pratico, fornisce le conoscenze normative, organizzative e gli strumenti (atti e schemi operativi) per affrontare la riorganizzazione e la transizione digitale degli Enti.

• Amministratori

• Responsabili di settore, e loro collaboratori, di Amministrazioni e Società pubbliche.

• Responsabili degli Uffici protocollo/archivio/CED, e loro collaboratori, di Amministrazioni e Società Pubbliche. In particolare, l’iniziativa è consigliata al personale coinvolto in progetti o iniziative di e-government, dematerializzazione dei procedimenti amministrativi e delle comunicazioni con l’utenza, gestione informatica dei documenti.

• Liberi professionisti interessati alla materia.

La transizione al digitale

• Le fonti normative di riferimento.

• I destinatari degli obblighi.

• I principi generali del Codice digitale e le esclusioni: profili essenziali.

• Gli obiettivi della riforma.

 

Le figure strategiche

• Il responsabile della transizione al digitale (art. 17 del CAD).

• Le figure obbligatorie da nominare e le rispettive funzioni.

• Gli atti di nomina della digitalizzazione: proposta e discussione di un modello tipo.

 

Il governo e controllo dell’Ente: chi fa cosa

• L’organigramma dell’Ente.

• Come costruire il funzionigramma.

• Il funzionigramma integrato: proposta e discussione di un modello tipo.

 

Realizzare gli obiettivi

• Il controllo di gestione.

• La performance.

• Il Piano esecutivo di gestione (PEG).

• Le misure per il contrasto alla corruzione: la digitalizzazione nell’aggiornamento del Piano.

 

Procedimenti e processi

• Gli obblighi normativi.

• L’elenco dei procedimenti.

• La scheda dei processi: proposta e discussione di modulistica tipo.

• La mappatura dei procedimenti amministrativi (interni ed esterni): presupposto per la reale governance dell’Ente.

• Illustrazione degli atti e degli schemi tabellari da adottare.

 

La diffusione e la comunicazione digitale

• La diffusione interna ed esterna dei procedimenti:

-    tra Pubbliche Amministrazioni;

-    tra P.A. e impresa;

-    tra P.A. e privati.

 

Gli strumenti operativi e organizzativi per realizzare la riforma

• Le concrete misure tecnico-organizzative per attuare la riorganizzazione digitale.

• Le banche dati istituzionali: proposta e discussione di modulistica tipo.

• Le banche dati dell’Ente: proposta e discussione di modulistica tipo.

• Digitalizzazione e privacy.

• L’anagrafe dei sistemi informativi dell’Ente.

 

Proposta e discussione di atti e schemi operativi

• Costituzione dell’Ufficio della transizione al digitale e nomina del responsabile.

• Il registro generale informatico degli atti sottoscritti (R.I.G.A.S.).

• La ricevuta automatica di protocollo.

• Il funzionigramma integrato.

• L’elenco dei procedimenti.

• La scheda di processo.

• Le banche dati istituzionali (con profilazioni).

• Le banche dati Ente (con profilazioni).

Carla Franchini
Avvocato. Specialista in studi sull’Amministrazione Pubblica (SPISA, Università di Bologna) e in Diritto tributario (A. Berliri, Università di Bologna). Autore di pubblicazioni in materia. Responsabile di Area Affari generali e Sistemi informativi di Amministrazione comunale.
280,00 €
+IVA se dovuta*
* Se la fattura è intestata ad Ente Pubblico, la quota è esente IVA, ai sensi dell’art. 10, D.P.R. n. 633/72 (e successive modificazioni). Si applica il bollo di € 2 a carico del cliente per fatture esenti da IVA di valore superiore a €77,47.
Iscrizioni entro il
24/10/2019
Iscrizioni dopo il
24/10/2019
OFFERTA 3X2
Piccoli Comuni (fino a 8.000 abitanti) € 150,00 € 150,00
Clienti abbonati a www.lagazzettadeglientilocali.it € 240,00 € 252,00
Altri Clienti € 240,00 € 280,00

LA QUOTA COMPRENDE:
Materiale didattico, coffee-break e accesso gratuito per 30 giorni al servizio internet Maggioli lagazzettadeglientilocali.it
I corsi / seminari / convegni a catalogo non sono configurabili come appalti di servizi. Pertanto per il loro acquisto non è necessario richiedere il CIG. Si veda paragrafo 3.9 della Determinazione dell'AVCP n. 4 del 7 luglio 2011.