Registrati  

Articoli aggiunti di recente ×

Non hai articoli nel carrello.

Bilancio, contabilità e tributi
FWTL190607
La nuova definizione delle ingiunzioni e il versamento IMU in acconto 2019

le novità del decreto crescita


Videoconferenza in diretta a cura di Cristina Carpenedo

  • Videoconferenza in Diretta
  • 7 giugno 2019
  • dalle 11.30 alle 13.30
Docente
  • Cristina Carpenedo
Info sui docenti

Evento già svolto

O
Sede: Videoconferenza in Diretta

Il recente decreto crescita richiama l’attenzione dei comuni sulla possibilità di adottare la definizione agevolata delle ingiunzioni fiscali entro 60 giorni dalla pubblicazione. Nel corso del webinar si analizzeranno gli atti da adottare per l’adesione alla misura e le possibili alternative.

Sarà inoltre descritta la vicenda dello stralcio dei residui fino a 1.000 euro e gli effetti sugli uffici tributi e sulle società di riscossione, anche della Tassa rifiuti.

L’avvicinarsi della scadenza del versamento IMU dovuta in acconto comporta la riorganizzazione degli uffici tributi in ottica di assistenza al contribuente e la conoscenza delle diverse casistiche che si possono incontrare nel quotidiano. All’analisi di questi aspetti, si aggiungono le anomalie che il ricorso al modello di pagamento F24 incontra in fase di versamento causando errori di accreditamento delle somme.

La prassi sempre più diffusa di ricorrere a dilazioni e compensazioni complica ulteriormente la bonifica della posizione del contribuente.

Compatibilmente con il tempo a disposizione, la parte finale della videoconferenza sarà dedicata alle risposte ai quesiti più significativi pervenuti.

• Responsabili dei servizi economico-finanziari, e loro collaboratori, di Enti Locali;
• Responsabili di servizi pubblici locali, e loro collaboratori, di Enti locali o di loro società partecipate;
• Revisori di Enti locali.

Novità sulla riscossione dopo il decreto crescita:

  • La nuova definizione agevolata delle ingiunzioni fiscali: regolamento tipo
  • Stralcio dei residui fino a 1.000 euro: come leggere i dati resi disponibili dall’Agenzia Entrate
  • Il rimborso delle spese a favore di Agenzia delle Entrate Riscossione,

 

Versamento IMU in acconto nel 2019:

  • IMU in acconto in caso di variazione di aliquota
  • calcolo IMU e servizi di assistenza ai contribuenti. Il precompilato
  • F24: anomalie dei codici fiscali - il ruolo di SIATEL
  • F24: comune incompetente ed errori di codice tributo. Il recente comunicato ministeriale
  • La compensazione in caso di IMU versata in eccesso: disciplina
  • Dilazioni di pagamento
  • L’efficacia della rendita catastale
Cristina Carpenedo
Funzionario della riscossione di Amministrazione Comunale. Autrice di pubblicazioni in materia. Direttore del servizio internet ufficiotributi.it.
65,00 €
+IVA se dovuta*
* Se la fattura è intestata ad Ente Pubblico, la quota è esente IVA, ai sensi dell’art. 10, D.P.R. n. 633/72 (e successive modificazioni). Si applica il bollo di € 2 a carico del cliente per fatture esenti da IVA di valore superiore a €77,47.
LA QUOTA COMPRENDE:
l’accesso alla videoconferenza in diretta, alle slides del docente e la possibilità di rivedere la registrazione per 365 giorni.
I corsi / seminari / convegni a catalogo non sono configurabili come appalti di servizi. Pertanto per il loro acquisto non è necessario richiedere il CIG. Si veda paragrafo 3.9 della Determinazione dell'AVCP n. 4 del 7 luglio 2011.

La videoconferenza è gratuita per:

  • gli abbonati al periodico “Finanza e Tributi Locali”
  • gli abbonati ai servizi internet Ufficiotributi.it e Bilancioecontabilita.it

L’accesso alla videoconferenza potrà essere effettuato tramite PC o TABLET;