Registrati  

Articoli aggiunti di recente ×

Non hai articoli nel carrello.

Personale ed organizzazione
FWPE190320C
La Legge “spazza-corrotti”. Che cosa è cambiato?

(Legge n. 3/2019)
Corso on line a cura di Maurizio Lucca
Registrato a marzo 2019

  • On-line
  • valido per 365 giorni dall'invio delle credenziali
  • Durata 1 ora
Docente
  • Maurizio Lucca
Info sui docenti

Evento in fase di acquisizione delle iscrizioni /Iscrizioni Aperte

Iscriviti subito e vai al carrello
O
Sede: On-line

La Legge 9 gennaio 2019, n. 3 «Misure per il contrasto dei reati contro la P.A., nonché in materia di prescrizione del reato e in materia di trasparenza dei partiti e movimenti politici», è un ulteriore passo nel percorso finalizzato alla repressione dei fenomeni corruttivi.

Il provvedimento interviene su diversi aspetti:

-        sistema penale;

-        ravvedimento;

-        misure premiali;

-        agente “sotto copertura”;

-        trasparenza dei finanziamenti a partiti e movimenti politici;

-        “elezioni trasparenti”.

Gli obiettivi sono sostanzialmente due:

-        rafforzare i meccanismi sanzionatori, per impedire al soggetto colpevole di contrarre con la P.A.;

-        aumentare la trasparenza della politica e delle forme di finanziamento, con oneri di pubblicità e di “affidabilità” per coloro che si prestano a ricoprire cariche pubbliche.

Il corso di taglio operativo, esamina le disposizioni più significative della Legge n. 3/2019.

  • Il quadro normativo di riferimento.
  • Le principali modifiche di natura penale.
  • L’incapacità di contrarre con la P.A.
  • Cause di non imputabilità.
  • Le modifiche e i correttivi al D.Lgs. n. 231/2001.
  • Gli oneri di trasparenza nell’erogazione di contributi e altre utilità a candidati, partiti e movimenti politici.
  • La trasparenza nelle elezioni amministrative.

 

Maurizio Lucca
Componente del Comitato di redazione della rivista online “La Gazzetta degli Enti Locali” e del Comitato scientifico delle riviste “Appalti&Contratti” e “Comuni d’Italia”. Esperto e pubblicista in materia di anticorruzione e trasparenza.
65,00 €
+IVA se dovuta*
*Se la fattura è intestata ad Ente Pubblico, la quota è esente IVA, ai sensi dell’art. 10, D.P.R. n. 633/72 (e successive modificazioni)
LA QUOTA COMPRENDE:
possibilità di rivedere la registrazione per 365 giorni
I corsi / seminari / convegni a catalogo non sono configurabili come appalti di servizi. Pertanto per il loro acquisto non è necessario richiedere il CIG. Si veda paragrafo 3.9 della Determinazione dell'AVCP n. 4 del 7 luglio 2011.

La partecipazione è gratuita per gli abbonati al servizio internet ilpersonale.it e alla rivista RU – Risorse Umane nella P.A.