Registrati  

Articoli aggiunti di recente ×

Non hai articoli nel carrello.

FGAP181205
Gli appalti nei settori speciali: scrivi gli Atti delle tue procedure con l’Avv. Alessandro Massari
Laboratorio operativo a numero chiuso
  • Roma
  • 5 dicembre 2018
  • 9.00 - 13.00 e 14.00 - 17.00
Docente
  • Alessandro Massari
Info sui docenti

Evento in fase di acquisizione delle iscrizioni /Iscrizioni Aperte

Iscriviti subito e vai al carrello
O
Sede: Roma Best Western Hotel Universo, Via Principe Amedeo, 5/B - Tel. 06/476811 - Fax. 06/4745125
Sito internet
le altre tappe
  • Milano
  • 12/12/2018
  • I LABORATORI OPERATIVI: COSA SONO
    Il laboratorio operativo è il nuovo servizio Maggioli che permette alla stazione appaltante di scrivere il proprio Regolamento o i propri Atti delle procedure insieme all’Avv. Alessandro Massari, uno dei massimi esperti in materia di contrattualistica pubblica.
    La formula è una soluzione del tutto innovativa che unisce i vantaggi della formazione classica a quelli della consulenza personalizzata.

    L’ESPERTO
    I laboratori operativi saranno condotti dall’Avv. Alessandro Massari, Direttore della Rivista “Appalti&Contratti” ed autore di numerose pubblicazioni in materia.

    METODOLOGIA E RISULTATI
    Il laboratorio operativo consente alle stazioni appaltanti di confezionare il proprio regolamento interno dei contratti, sulla base dello schema ragionato e condiviso in aula, e di padroneggiare la tecnica di redazione degli atti più rilevanti del procedimento, evitando gli oneri delle vere e proprie consulenze.
    Per ciascun tipo di regolamento e schema di atto l’Avv. Alessandro Massari:
    - richiamerà una sintesi del quadro normativo e giurisprudenziale di riferimento;
    - avvierà un confronto con i partecipanti su ciascuna disposizione del regolamento o clausola dello schema di atto;
    - proporrà, alla luce del confronto e della casistica evidenziata dai partecipanti, le varianti e le opzioni su ciascuna disposizione del regolamento o clausola dello schema di atto, tenendo conto delle delle diverse tipologie di stazioni appaltanti.
    Il numero limitato di posti disponibili (massimo 15 unità) consentirà una gestione attenta, fluida ed efficace delle diverse attività del laboratorio.
    Al termine del laboratorio il partecipante avrà prodotto i propri Regolamenti o Atti personalizzati.

    STRUMENTAZIONE D’AULA
    Per lo svolgimento delle attività previste dal laboratorio è necessario che ciascun partecipante sia dotato di un proprio personal computer o tablet.

    E’ stato richiesto l’accreditamento per avvocati: alla data odierna la domanda è ancora in fase di valutazione presso il Consiglio Nazionale Forense

    • RUP, dirigenti e funzionari addetti alle procedure di gara di Amministrazioni e Aziende Pubbliche operanti nei settori cd. “speciali”.

    Come scrivere gli Atti delle procedure nei settori speciali

    • La determina unica di affidamento diretto.

    • La determina a contrattare per l’avvio della procedura negoziata (art. 36 Codice).

    • La determina a contrattare per l’avvio delle procedure ordinarie.

    • La determina di affidamento diretto per ragioni di natura tecnica/infungibilità/esclusività.

    • La consultazione preliminare di mercato e i relativi atti.

    • Il bando di gara e il rapporto con i bandi-tipo ANAC.

    • L’ottimizzazione del bando-tipo per i settori speciali.

    • L’inversione procedimentale (art. 132, co 8, del Codice) e la declinazione nel bando.

    • La nomina del seggio di gara e della commissione giudicatrice.

    • La gestione del soccorso istruttorio e il provvedimento di ammissione/esclusione.

    • I verbali della commissione.

    • La determina di aggiudicazione.

    • Il contratto.

    • La determina per le modifiche e varianti in fase di esecuzione: prestazioni supplementari; modifiche entro il 10-15%; quinto d’obbligo; proroga tecnica, ecc.

    Alessandro Massari
    Avvocato amministrativista. Direttore della Rivista “Appalti&Contratti”. Autore di pubblicazioni in materia.
    2.000,00 €
    +IVA se dovuta*
    *Se la fattura è intestata ad Ente Pubblico, la quota è esente IVA, ai sensi dell’art. 10, D.P.R. n. 633/72 (e successive modificazioni)
    Iscrizioni entro il
    20/11/2018
    Iscrizioni dopo il
    20/11/2018
    Clienti abbonati a www.appaltiecontratti.it € 1.700,00 € 1.800,00
    Clienti abbonati a www.formularioappalti.it € 1.700,00 € 1.800,00
    Clienti abbonati a sistema pa - area appalti contratti e servizi pubblici € 1.700,00 € 1.800,00
    Clienti abbonati a Rivista "Appalti & Contratti" € 1.700,00 € 1.800,00
    Clienti abbonati a Rivista "Trimestrale degli Appalti" € 1.700,00 € 1.800,00
    Altri Clienti € 1.700,00 € 2.000,00

    LA QUOTA COMPRENDE:
    accesso alla sala lavori, fornitura del Regolamento e del materiale didattico in modalità elettronica, accesso gratuito per 30 giorni al servizio internet “www.appaltiecontratti.it e colazione di lavoro.
    I corsi / seminari / convegni a catalogo non sono configurabili come appalti di servizi. Pertanto per il loro acquisto non è necessario richiedere il CIG. Si veda paragrafo 3.9 della Determinazione dell'AVCP n. 4 del 7 luglio 2011.