Registrati  

Articoli aggiunti di recente ×

Non hai articoli nel carrello.

Appalti e contratti pubblici
FCAP190328VR
Cloud computing e contratti informatici della Pubblica Amministrazione
Cosa cambia dal 1° aprile 2019?
  • Verona
  • 28 marzo 2019
  • ore 9.00 - 13.00 e 14.00 - 16.30
Docente
  • Ernesto Belisario
Info sui docenti

Evento già svolto

O
Sede: Verona Grand Hotel Verona - Corso Porta Nuova, 105 - tel. 045 595600 - fax 045 596385
Sito internet

L’acquisto di beni e servizi ICT è diventato sempre più importante per le Pubbliche Amministrazioni, anche alla luce degli obblighi previsti dal Codice dell’amministrazione digitale e dal Piano triennale per l’informatica.

Le norme impongono un onere di adeguamento tecnologico che comporta l’acquisizione di soluzioni informatiche conformi alle regole e agli standard tecnici vigenti.

La complessità del quadro regolatorio richiede il necessario coinvolgimento del responsabile per la transizione al digitale e la valutazione dei profili peculiari che contraddistinguono i contratti ad oggetto informatico rispetto agli altri appalti della P.A.

Tali profili riguardano le procedure di approvvigionamento (disciplinate dal Codice dei contratti) e le caratteristiche tecniche di prodotti e servizi ICT (da conformare alla normativa vigente).

Il corso, di taglio pratico, analizza le principali tipologie di contratti informatici stipulati dalle Pubbliche Amministrazioni, esaminando, per ciascuno di essi, le disposizioni normative applicabili e le prassi negoziali più diffuse.

In particolare, saranno esaminate le disposizioni sull’approvvigionamento di servizi di cloud computing alla luce delle Circolari AgID n. 2 e n. 3 del 2018 in base alle quali – a partire dal 1° aprile 2019 -  gli Enti potranno acquisire esclusivamente servizi IaaS, PaaS e SaaS qualificati da AgID e pubblicati nel Cloud Marketplace.

• RUP, dirigenti e funzionari addetti alle procedure di gara di stazioni appaltanti.

• Responsabili dei Sistemi Informativi/CED, e loro collaboratori, di Amministrazioni e Aziende Pubbliche.

• Fornitori della P.A. e liberi professionisti interessati alla materia.

Mattina (ore 9.00 - 13.00)

 

Parte 1^ – Introduzione ai contratti informatici

• I contratti ad oggetto informatico nella Pubblica Amministrazione.

• Tipologia dei contratti ad oggetto informatico: in particolare, hardware, software e servizi.

• Focus: i contratti che hanno ad oggetto l'acquisto di beni.

• Focus: le modalità di acquisto di hardware.

• Focus: le modalità di acquisto del software ed aspetti contrattuali.

• Focus: il riuso.

• Focus: l'acquisto dei servizi informatici.

 

Parte 2^ – I contratti ad oggetto informatico e il Piano triennale

• Il Codice dei contratti pubblici (D.Lgs. n. 50/2016) e i provvedimenti attuativi. In particolare: le Linee guida ANAC n. 8-2017 (ricorso a procedure negoziate senza previa pubblicazione di un bando nel caso di forniture e servizi ritenuti infungibili).

• Le disposizioni delle ultime Leggi di stabilità in materia di beni e servizi informatici.

• Il Piano triennale per l’informatica nella P.A. ed il suo aggiornamento: adempimenti e risparmi di spesa.

• I provvedimenti di AgID sull’acquisizione di software da parte della P.A.

• L'acquisto tramite CONSIP e soggetti aggregatori.

• La conclusione di contratti tramite internet e il download delle applicazioni.

• Le procedure per la stipulazione di contratti completamente informatici.

 

Pomeriggio (ore 14.00 -16.30)

 

Parte 3^- Il cloud computing

• La qualificazione giuridica del cloud computing.

• La tutela della riservatezza dei dati personali.

• Titolarità dei dati delle Pubbliche Amministrazioni e copyright.

• Il percorso di razionalizzazione dei data center ed i poli strategici nazionali.

• Le Circolari AgID n. 2 e n. 3 del 2018 sui servizi cloud per la P.A.

• La scelta del cloud provider dopo il 1° aprile 2019.

 

Parte 4^– I contratti informatici e le responsabilità della P.A.

• Le problematiche in materia di privacy alla luce del Regolamento europeo (cd. GDPR).

• Il Codice dell’amministrazione digitale: le modifiche introdotte dal D.Lgs. n. 217/2017.

• Il ruolo del responsabile per la transizione digitale negli acquisti informatici.

Ernesto Belisario
Avvocato amministrativista. Esperto di diritto delle tecnologie e curatore del progetto lapadigitale.it. È Consigliere del Ministro per la semplificazione e la pubblica amministrazione e componente della Commissione degli utenti dell’informazione statistica dell’ISTAT.
460,00 €
+IVA se dovuta*
*Se la fattura è intestata ad Ente Pubblico, la quota è esente IVA, ai sensi dell’art. 10, D.P.R. n. 633/72 (e successive modificazioni)
Iscrizioni entro il
13/03/2019
Iscrizioni dopo il
13/03/2019
OFFERTA 3X2
Clienti abbonati a www.appaltiecontratti.it € 400,00 € 414,00
Clienti abbonati a sistema pa - area appalti contratti e servizi pubblici € 400,00 € 414,00
Clienti abbonati a Rivista "Appalti & Contratti" € 400,00 € 414,00
Clienti abbonati a Rivista "Trimestrale degli Appalti" € 400,00 € 414,00
Altri Clienti € 400,00 € 460,00

LA QUOTA COMPRENDE:
accesso alla sala lavori, materiale didattico, coffe-break e accesso gratuito per 30 giorni al servizio internet “www.appaltiecontratti.it.
I corsi / seminari / convegni a catalogo non sono configurabili come appalti di servizi. Pertanto per il loro acquisto non è necessario richiedere il CIG. Si veda paragrafo 3.9 della Determinazione dell'AVCP n. 4 del 7 luglio 2011.
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE