Registrati  

Articoli aggiunti di recente ×

Non hai articoli nel carrello.

Ambiente, Urbanistica ed Edilizia
FDPLEA002
Archicad: Bim e progettazione architettonica in 3d
a cura di P-Learning

Richiedi riconoscimento dei crediti formativi
  • On-line
  • 15 ore formative
Docenti
  • Stefano Gioacchini
  • Andrea Cammarata
Info sui docenti

Evento in fase di acquisizione delle iscrizioni /Iscrizioni Aperte

Iscriviti subito e vai al carrello
O
Sede: On-line

OBIETTIVI PROFESSIONALI
Il corso è supportato da esercitazioni pratiche, che permettono di applicare le conoscenze apprese e acquisire maggiore padronanza nell’uso del programma. Inoltre verranno date le basi procedurali e logiche che formano la filiera della progettazione BIM; far comprendere la complessità e le potenzialità di questo nuovo modo di progettare e realizzare l’architettura di domani.


OBIETTIVI FORMATIVI
Il corso è indirizzato a chi intende acquisire le conoscenze di base, ma anche le più importanti su ArchiCAD, raggiungendo un’elevata produttività e precisione nella realizzazione dei disegni. I partecipanti saranno in grado di affrontare i comandi per la creazione di un progetto 3D e la visualizzazione dello stesso, per creare e modificare i vari tipi di elementi architettonici, per creare simboli personalizzati, per aggiungere quote e per stampare in scala. Il corso intende trasmettere il metodo di lavoro, in base al contesto di progettazione, fornendo gli strumenti fondamentali per la gestione dell’ambiente di ArchiCAD. Il corso è supportato da esercitazioni pratiche, che permettono di applicare le conoscenze apprese e acquisire maggiore padronanza nell’uso del programma.
Inoltre verranno date le basi procedurali e logiche che formano la fi liera della progettazione BIM; far comprendere la complessità e le potenzialità di questo nuovo modo di progettare e realizzare l’architettura di domani.

Il corso rilascia crediti formativi per:

Ingegneri: 15 CFP

Architetti: 15CFP

1. INTRODUZIONE
1.1 Introduzione al software
1.2 Differenze 2D/3D/BIM


2. INTERFACCIA
2.1 Finestra di avvio
2.2 Introduzione ambiente di lavoro/template
2.3 Interfaccia
2.4 Barra strumenti/Informazioni/Navigatore/Barra scorrimento
2.5 Approfondimento Barra strumenti standard


3. UNITÀ DI MISURA
3.1 Unità di lavoro


4. FOGLIO DI LAVORO
4.1 Strumento Foglio di lavoro
4.2 Creazione nuovo foglio di lavoro indipendente


5. IMPORTAZIONE FILE ESTERNI
5.1 Importazione dwg/dxf


6. SOTTOLUCIDO
6.1 Strumento Sottolucido
6.2 attivazione strumento
6.3 paletta sottolucido


7. MATERIALI DA COSTRUZIONE
7.1 Introduzione
7.2 libreria materiali
7.3 creazione nuovo materiale


8. PILASTRI
8.1 Strumento Pilastri
8.2 Paletta Pilastri
8.3 Creazione e posizionamento Pilastri
8.4 Strumento griglia strutturale


9. STRUTTURE COMPOSTE
9.1 Introduzione
9.2 libreria strutture composte
9.3 creazione nuova struttura composta


10. MURI
10.1 Strumento Muri
10.2 paletta Muri
10.3 Creazione e posizionamento muri


11. METODI DI EDITAZIONE
11.1 Metodi di editazione
11.2 Gruppi/sospendi/separa


12. SEZIONI/ALZATI
12.1 Introduzione
12.2 Tracciamento Sezioni


13. LAVORARE CON I PIANI
13.1 Settaggi piano
13.2 Edita elementi per piano
13.3 modifica interpiano in sezione
13.4 Creazione nuovo piano


14. ELEMENTI DI EDITAZIONE BIDIMENSIONALI
14.1 Strumenti linea/retino/cerchio/testo


15. PROFILI COMPLESSI
15.1 Introduzione
15.2 libreria profili complessi
15.3 creazione nuovo profilo complesso


16. TRAVI
16.1 Strumento Travi
16.2 paletta Travi
16.3 Creazione e posizionamento travi


17. SOLAI
17.1 Strumento Solaio
17.2 Paletta Solaio
17.3 Creazione solaio


18. FALDE
18.1 Strumento Falde
18.2 Paletta Falde
18.3 Creazione falde


19. OPERAZIONI BOOLEANE
19.1 Introduzione alle operazione booleane
19.2 Tipi di operazione booleane


20. MESH
20.1 Strumento Mesh
20.2 Paletta Mesh
20.3 Creazione mesh
20.4 Creazione curve di livello
20.5 Importa dati da rilievo


21. PORTE/FINESTRE
21.1 Strumento Porte/Finestre
21.2 Palette Porte/Finestre_parte 01
21.3 Strumento Porte/Finestre
21.4 Palette Porte/Finestre_parte 02
21.5 Creazione Porte
21.6 Creazione Finestre


22. SCALE
22.1 Strumento Scale
22.2 Paletta Scale
22.3 Creazione Scala
22.4 Strumento crea scala
23.5 Strumento crea scala da selezione


23. OGGETTI
23.1 Strumento Oggetti
23.2 Paletta Oggetti
23.3 Creazione Oggetti


24. QUOTE
24.1 Unità di misura quotatura
24.2 Quotatura automatica
24.3 Quotatura pianta
24.4 Quotatura sezione
24.5 Quotatura altimetrica


25. METODI DI SALVATAGGIO
25.1 Metodi di salvataggio


26. STAMPE
26.1 Layout Master
26.2 Layout
26.3 Salva la vista
26.4 Strumento Disegno
26.5 Disegno con fonte esterna

Stefano Gioacchini
Architetto, laurea presso il Politecnico di Milano. Valutazione energetica per il concorso del Padiglione del Brasile presso EXPO 2015: “BRASIL: alimentando o mundo com soluçoes” Valutazione energetica per il concorso della nuova Scuola di Brusson (AO). Valutazione energetica per il progetto di padiglione di sevizio di Expo 2015. Collaborazione nell’insegnamento Disegno CAD Parametrico 3D di software BIM parametrici con i proff. Cammarata Andrea e Torri Andrea, Politecnico di Milano. Collaborazione nell’insegnamento Architecture and construction systems di software BIM parametrici con il prof. Luca Caneparo, Politecnico di Torino. Partecipa al gruppo di lavoro per la Valutazione energetica progetto Nuovo Campus BOCCONI di Milano, coordinatore prof. Giuliano Dall’O.
Andrea Cammarata
Architetto, laureato al Politecnico di Milano nel 1993. Dottore di ricerca in urbanistica e in rappresentazione presso l’Università di Ingegneria di Brescia. Assegnista di ricerca dal 1999 al 2003 presso il DiAP del Politecnico di Milano. Cultore della materia dal 1994 al 1998 presso il Politecnico di Milano. Docente a contratto dal 1998 al 2015 per un totale di 44 corsi accademici istituzionali nelle discipline della Rappresentazione Architettonica e del Design. Esperto e docente di BIM. Membro del Capitolo Ita IAI/BuildingSmart. In quasi 20 anni di attività e collaborazioni con docenti del Politecnico di Milano partecipa ad innumerevoli ricerche di Ateneo ed Europee (WINDS, MACE, PoliADA, etc) nel campo della rappresentazione, degli strumenti innovativi per la progettazione architettonica e la pianificazione del territorio, dell’innovazione tecnologica e nell’organizzazione e fruizione della conoscenza. L’attività di ricerca accademica e ex cathedra è legata alla comunicazione, all’architettura e all’innovazione tecnologica di progetto, intendendo il termine nel senso più ampio possibile.
240,00 €
+IVA se dovuta*
*Se la fattura è intestata ad Ente Pubblico, la quota è esente IVA, ai sensi dell’art. 10, D.P.R. n. 633/72 (e successive modificazioni)

L'attivazione del corso avviene entro 3 giorni lavorativi dalla ricezione dell'iscrizione e relativo pagamento.

Il corso sarà accessibile 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana.

L’accesso è garantito da un Learning Management System compatibile con i principali sistemi operativi installati su personal computer: Windows, Mac-OS, e Linux.
Per la fruizione dei corsi è necessario utilizzare un browser (internet Explorer, Safari, Chrome, Opera) aggiornato all’ultima versione.
Alcune lezioni dei corsi su sistemi PC o MAC (non tablet o telefoni) possono richiedere l’utilizzo di Flash Player, aggiornato all’ultima release disponibile in rete.

Requisiti di sistema
Tutti i programmi richiesti sono comunemente accessibili a tuti gli utenti, gratuiti e reperibili sul web.
Per i telefoni e i tablet, il continuo aggiornamento delle diverse piattaforme Android e IOS non rende possibile dare una risposta defi nitiva sulla compatibilità. 
Allo stato della attuale richiesta di accreditamento la maggior parte dei corsi è visibile da sistemi operativi Android (tablet, phablet e smartphone) e da I-Pad e i-Phone.