Registrati  

Articoli aggiunti di recente ×

Non hai articoli nel carrello.

FGAM191024
Trasparenza e FOIA dopo la Circolare n. 1/2019 del Ministro per la P.A.

Obblighi di pubblicazione nei siti istituzionali e accesso civico generalizzato

  • Torino
  • 24 ottobre 2019
  • ore 9.00 - 13.00 e 14.00 - 16.30
Docente
  • Ernesto Belisario
Info sui docenti

Evento già svolto

O
Sede: Torino NH Lingotto Congress - Via Nizza 262 - Tel. 011 6642000
Sito internet

Il corso fornisce indicazioni operative sugli obblighi di pubblicazione (modalità, contenuti e termini); per poi focalizzare l’analisi sul nuovo accesso civico generalizzato, anche alla luce della recente Circolare del Ministro per la P.A. n. 1/2019.

E’ stato richiesto l’accreditamento per avvocati: alla data odierna la domanda è ancora in fase di valutazione presso il Consiglio Nazionale Forense

• Responsabili per la prevenzione della corruzione e la trasparenza di Pubbliche Amministrazioni, Società partecipate ed Enti privati in controllo pubblico.

• Responsabili degli archivi, dei sistemi informativi e del sito web di Amministrazioni ed Aziende pubbliche.

• Aziende informatiche e liberi professionisti interessati alla materia.

Introduzione al D.Lgs. n. 33/2013

• La normativa in materia di prevenzione della corruzione.

• La legislazione in materia di trasparenza: dalla Legge n. 241/1990 al D.Lgs. n. 33/2013.

• Il D.Lgs. n. 33/2013:

-    finalità;

-    principi;

-    ambito soggettivo di applicazione.

 

Gli obblighi introdotti dal D.Lgs. n. 33/2013

• Il responsabile della trasparenza.

• Il programma triennale per la trasparenza e l’integrità.

• Gli obblighi di pubblicazione sui siti web: le Linee guida ANAC n. 1310 del 2016.

• Dati aperti e formati per la pubblicazione.

• I limiti imposti dalla normativa sulla privacy (Reg. UE 2016/679 e D.Lgs. n. 196/2003).

• La pubblicazione dei dati dei dirigenti dopo la sentenza della Corte Costituzionale n. 20/2019 e la Delibera ANAC n. 586/2019.

• Vigilanza e sanzioni.

 

Il diritto di accesso civico e il diritto di accesso generalizzato

• Il FOIA e il nuovo “accesso generalizzato: il D.Lgs. n. 97/2016.

• La Circolare del Ministro per la Semplificazione e la P.A. n. 2/2017.

• La Circolare del Ministro per la P.A. n. 1/2019.

• I profili organizzativi e procedimentali.

• Gli strumenti tecnologici a supporto di cittadini e Amministrazioni.

• Il contenzioso in materia di accesso generalizzato.

• Il rapporto tra il diritto di accesso generalizzato, l’accesso civico e l’accesso documentale.

 

Il regime delle eccezioni

• Gli interessi protetti (pubblici e privati).

• Il sistema delle eccezioni: la differenza fra eccezioni assolute e relative.

• Le linee guida ANAC n. 1309/2016.

• L’interpretazione delle eccezioni alla luce dei provvedimenti del Garante privacy e della giurisprudenza del Giudice amministrativo.

Ernesto Belisario
Avvocato amministrativista. Esperto di diritto delle tecnologie. Componente del tavolo permanente per l’innovazione e l’agenda digitale italiana presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri e della Commissione degli utenti dell’informazione statistica dell’ISTAT.
430,00 €
+IVA se dovuta*
* Se la fattura è intestata ad Ente Pubblico, la quota è esente IVA, ai sensi dell’art. 10, D.P.R. n. 633/72 (e successive modificazioni). Si applica il bollo di € 2 a carico del cliente per fatture esenti da IVA di valore superiore a €77,47.
Iscrizioni entro il
09/10/2019
Iscrizioni dopo il
09/10/2019
OFFERTA 3X2
Piccoli Comuni (fino a 8.000 abitanti) € 180,00 € 180,00
Clienti abbonati a www.lagazzettadeglientilocali.it € 380,00 € 387,00
Altri Clienti € 380,00 € 430,00

LA QUOTA COMPRENDE:
Materiale didattico in formato elettronico, accesso gratuito per 30 giorni al servizio internet Maggioli lagazzettadeglientilocali.it, colazione di lavoro.
I corsi / seminari / convegni a catalogo non sono configurabili come appalti di servizi. Pertanto per il loro acquisto non è necessario richiedere il CIG. Si veda paragrafo 3.9 della Determinazione dell'AVCP n. 4 del 7 luglio 2011.
La formazione in materia di etica, legalità e trasparenza non è soggetta al tetto di spesa definito dall’art. 6, comma 13, del D.L. n. 78/2010.
Si tratta infatti di formazione obbligatoria prevista dalla Legge n. 190/2012 (cfr. Corte dei conti: sez. reg.le di controllo Emilia Romagna n. 276/2013; sez. reg.le di controllo Liguria n. 75/2013; sez. reg.le di controllo Lombardia n. 116/2011)
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE