Registrati  

Articoli aggiunti di recente ×

Non hai articoli nel carrello.

Ambiente
FWTL220902
La Delibera ARERA n. 15/2022 e i riflessi sulla gestione della TARI

L’impatto dei nuovi adempimenti sulle procedure gestionali e sui rapporti con gli utenti-contribuenti


Corso on-line in diretta a cura di Giuseppe Debenedetto

  • Corso on-line in Diretta
  • Venerdì 2 settembre 2022
  • ore 10.00 - 12.00
Docente
  • Giuseppe Debenedetto
Info sui docenti

Evento confermato /Iscrizioni Aperte

Iscriviti subito e vai al carrello
O
Sede: Corso on-line in Diretta .

A partire dal 1° gennaio 2023 tutti gli operatori del settore rifiuti (gestori, ETC, Comuni) dovranno rispettare, in base allo schema regolatorio di partenza, gli obblighi di qualità del servizio introdotti dall’ARERA nella Delibera n. 15/2022 e nell’allegato Testo unico per la regolazione della Qualità del servizio di gestione dei Rifiuti urbani (TQRIF).

Il corso esamina le novità previste dalla Delibera ARERA n. 15/2022, con particolare riferimento ai nuovi adempimenti e alle criticità dovute alle modifiche delle procedure gestionali e dei rapporti con gli utenti-contribuenti.

Attraverso le apposite funzionalità della piattaforma sarà possibile porre domande e quesiti al docente.

 

La partecipazione è gratuita per:

gli abbonati al periodico “Finanza e Tributi Locali”

gli abbonati ai servizi internet Ufficiotributi.it e Bilancioecontabilita.it

• Responsabili dell’Ufficio tributi, e loro collaboratori, di Enti Locali

• Soggetti preposti all’accertamento e riscossione dei tributi

• Consulenti in materia di fiscalità locale

• L’attività regolatoria dell’ARERA (dall’MTR-1 all’MTR-2): profili essenziali.

• L’avvio della consultazione sulla qualità del servizio (Documento n. 72/2021).

• Gli orientamenti finali sulla qualità contrattuale (Documento n. 422/2021)

• L’adozione nel nuovo Testo Unico sulla qualità contrattuale (TQRIF: Delibera ARERA n. 15/2022).

• Le novità nella gestione del tributo TARI:

-          dichiarazione;

-          rimborsi;

-          interessi;

-          obblighi di registrazione e comunicazione,

-          ecc.

• La compatibilità tra l’attività regolatoria dell’ARERA e la normativa fiscale (Nota IFEL del 6 aprile 2022).

• La sostenibilità organizzativa ed economica del TQRIF.

• L’adeguamento dei regolamenti comunali.

Giuseppe Debenedetto
Esperto ed autore di pubblicazioni in materia di tributi locali. Direttore del servizio internet www.ufficiotributi.it
65,00 €
+IVA se dovuta*
* Se la fattura è intestata ad Ente Pubblico, la quota è esente IVA, ai sensi dell’art. 10, D.P.R. n. 633/72 (e successive modificazioni).
Quota
Clienti abbonati a www.bilancioecontabilita.it € 0,00
Clienti abbonati a www.ufficiotributi.it € 0,00
Clienti abbonati a Rivista “Finanza e Tributi Locali” € 0,00
Altri Clienti € 65,00

LA QUOTA COMPRENDE:
Accesso alla diretta del corso, materiale didattico, accesso gratuito per 30 giorni al servizio internet “ufficiotributi.it” e possibilità di rivedere la registrazione per 30 giorni. L’accesso potrà essere effettuato tramite PC, TABLET o SMARTPHONE; non occorrono né webcam né microfono
I corsi / seminari / convegni a catalogo non sono configurabili come appalti di servizi. Pertanto per il loro acquisto non è necessario richiedere il CIG. Si veda paragrafo 3.9 della Determinazione dell'AVCP n. 4 del 7 luglio 2011.

MODALITA’ DI ACCESSO AL CORSO ON LINE
Il corso on line sarà fruibile sia da pc che da dispostivi mobili (smartphone/tablet).
Il partecipante riceverà una mail da Formazione Maggioli contenente il pulsante da cliccare per accedere all’aula virtuale.
REQUISITI SOFTWARE
Browser: Chrome, Firefox, Edge, Safari
Sistema operativo: Windows 7 o superiori, MacOS 10.9 o superiori
SERVIZIO TECNICO DI ASSISTENZA (esempio: problemi di connessione)
Prima e durante lo svolgimento del corso on line, sarà attivo dalle ore 8.30 alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 17.30 il servizio di assistenza.
Tel.: 0541 628490
SERVIZIO CLIENTI
Per tutte le informazioni sul corso, invio credenziali di accesso, rilascio atti del corso, ecc
Tel: 0541 628200 formazione@maggioli.it