Registrati  

Articoli aggiunti di recente ×

Non hai articoli nel carrello.

Bilancio, contabilità e tributi
FWFI200117C
Il bilancio di previsione 2020/2022 alla luce della Legge di bilancio approvata e della conversione del Decreto Fiscale

Corso on-line a cura di Marco Rossi


Registrato gennaio 2020

  • On-line
  • valido per 365 giorni dall'invio delle credenziali
  • 2 ore
Docente
  • Marco Rossi
Info sui docenti

Evento confermato /Iscrizioni Aperte

Iscriviti subito e vai al carrello
O
Sede: On-line

Nell’ambito della gestione finanziaria, la programmazione di bilancio assume un ruolo cruciale che trova rappresentazione nell’ambito del Bilancio di previsione, documento contabile fondamentale che, come sempre, è fortemente condizionato dalla nuova manovra annuale di finanza pubblica approvata. Partendo da tale presupposto il corso analizza le principali novità della Legge di bilancio 2020 e dal collegato Decreto Fiscale e le principali conseguenti implicazioni inerenti la predisposizione del bilancio di previsione 2020-2022. 

• Responsabili del servizio finanziario di Pubbliche Amministrazioni.

• Liberi professionisti interessati alla materia.

- Il quadro della programmazione finanziaria e di bilancio

- La manovra complessiva di finanza pubblica

- I vincoli del pareggio di bilancio alla luce delle pronunce della magistratura contabile

- Le novità in materia di TEFA;

- Il rinvio del fondo garanzia debiti commerciali;

- Le scelte in materia di FCDE;

- Il superamento dei vincoli del DL 78/2010

- Le novità in materia di tesoreria e contabilità economica

- Le risorse per gli investimenti

- L’anticipazione di liquidità e l’anticipazione di tesoreria

- Le novità in ordine ai mutui

- Le altre novità

- Le altre disposizioni rilevanti

Marco Rossi
Dottore commercialista in Genova - Revisore e consulente di enti pubblici - Componente di Nuclei di valutazione ed organismi indipendenti di valutazione - Autore di articoli su riviste specializzate - Formatore in materia di contabilità pubblica
65,00 €
+IVA se dovuta*
* Se la fattura è intestata ad Ente Pubblico, la quota è esente IVA, ai sensi dell’art. 10, D.P.R. n. 633/72 (e successive modificazioni). Si applica il bollo di € 2 a carico del cliente per fatture esenti da IVA di valore superiore a €77,47.
LA QUOTA COMPRENDE:
La quota di partecipazione include: l’accesso alla registrazione (durata 2 ore) + slides dei docenti + la possibilità di rivedere la registrazione per 365 giorni.
I corsi / seminari / convegni a catalogo non sono configurabili come appalti di servizi. Pertanto per il loro acquisto non è necessario richiedere il CIG. Si veda paragrafo 3.9 della Determinazione dell'AVCP n. 4 del 7 luglio 2011.

La partecipazione è gratuita per gli abbonati Maggioli al periodico “Finanza e Tributi Locali” e al servizio internet “Bilancio e Contabilità”.

L’accesso  potrà essere effettuato tramite PC o TABLET.