Registrati  

Articoli aggiunti di recente ×

Non hai articoli nel carrello.

Appalti e contratti pubblici
FGAP211216BO
Presente e futuro dei contratti pubblici

Regimi transitori, nuovo Codice, PNRR e prospettive del partenariato pubblico privato



Il convegno si svolgerà nel pieno rispetto delle misure sanitarie previste dalla normativa emergenziale


 

  • Bologna
  • giovedì 16 dicembre 2021
  • ore 9.00 - 13.15 (registrazione partecipanti a partire dalle ore 8.30)
Docenti
  • Alessandro Massari
  • Marco Nicolai
  • Claudio Contessa
  • Claudio Guccione
Info sui docenti

Evento in fase di acquisizione delle iscrizioni /Iscrizioni Aperte

Iscriviti subito e vai al carrello
O
Sede: Bologna Grand Hotel Majestic- Viale Indipendenza 8
Sito internet

Il convegno - organizzato dalla rivista Appalti&Contratti - è l’occasione per riflettere sullo stato attuale e sulle prospettive future del quadro normativo in materia di contratti pubblici.

In particolare si approfondiranno, grazie agli interventi di autorevoli esperti, le questioni più dibattute e avvertite dalle stazioni appaltanti e dagli operatori economici:

-          regime transitorio;

-          novità sul subappalto;

-          legge delega sul nuovo Codice dei contratti pubblici;

-          prospettive e opportunità del partenariato pubblico-privato.

E’ stato richiesto l’accreditamento per avvocati:

alla data odierna la domanda è in fase di valutazione presso il Consiglio Nazionale Forense

 

• RUP, dirigenti e funzionari di stazioni appaltanti.

• Fornitori della P.A.

• Liberi professionisti interessati alla materia.

Ore 9.00

I contratti pubblici tra regime transitorio-emergenziale e prospettive di riforma sistemica: le questioni aperte, il subappalto dopo il 1° novembre 2021, la legge europea e le altre recenti novità

Docente: Alessandro Massari

 

Ore 10.00

Il nuovo Codice dei contratti pubblici tra semplificazione, accelerazione, legalità e rilancio dell’economia: la razionalizzazione delle norme, le prospettive evolutive per le procedure sotto e sopra soglia, le pari opportunità di genere e generazionali, ecc.

Docente: Claudio Contessa

 

Ore 11.00

Coffee break

 

Ore 11.30

Partenariato pubblico-privato: la nuova disciplina

Docente: Claudio Guccione

 

Ore 12.15

Partenariato pubblico-privato: nuove prospettive e opportunità per le Pubbliche Amministrazioni e il mercato

Docente: Marco Nicolai

 

Ore 13.00

Dibattito

 

Ore 13.15

Chiusura del convegno e colazione di lavoro

 

ORGANIZZAZIONE A CURA DI

Formazione Maggioli

Via del Carpino 8, 47822, Santarcangelo di Romagna (Rimini)

tel. 0541 628840

fax 0541 628768

mail: formazione@maggioli.it

https://formazione.maggioli.it

Il convegno si svolgerà nel pieno rispetto delle misure sanitarie previste dalla normativa emergenziale

Alessandro Massari
Avvocato amministrativista. Direttore della Rivista “Appalti&Contratti”. Autore di pubblicazioni in materia di contrattualistica pubblica.
Marco Nicolai
Docente di Finanza straordinaria presso l'Università degli Studi di Brescia. Autore di pubblicazioni in materia.
Claudio Contessa
Presidente di Sezione del Consiglio di Stato
Claudio Guccione
Avvocato amministrativista. Esperto ed autore di pubblicazioni in materia di contrattualistica pubblica
350,00 €
+IVA se dovuta*
* Se la fattura è intestata ad Ente Pubblico, la quota è esente IVA, ai sensi dell’art. 10, D.P.R. n. 633/72 (e successive modificazioni).
Quota
Clienti abbonati a www.appaltiecontratti.it € 300,00
Clienti abbonati a www.formularioappalti.it € 300,00
Clienti abbonati a sistema pa - area appalti contratti e servizi pubblici € 300,00
Clienti abbonati a Rivista "Appalti & Contratti" € 300,00
Clienti abbonati a Rivista "Trimestrale degli Appalti" € 300,00
Altri Clienti € 350,00

LA QUOTA COMPRENDE:
La quota comprende:  - accesso alla sala lavori - coffee break - colazione di lavoro - materiale didattico in formato elettronico e accesso gratuito per 30 giorni al servizio internet Maggioli appaltiecontratti.it

I corsi / seminari / convegni a catalogo non sono configurabili come appalti di servizi. Pertanto per il loro acquisto non è necessario richiedere il CIG. Si veda paragrafo 3.9 della Determinazione dell'AVCP n. 4 del 7 luglio 2011.

La formazione in materia di appalti e contratti pubblici, se prevista dal Piano triennale per la prevenzione della corruzione del singolo Ente, non è soggetta al tetto di spesa definito dall’art. 6, comma 13, del D.L. n. 78/2010. Si tratta infatti di formazione obbligatoria prevista dalla Legge n. 190/2012 (cfr. Corte dei conti: sez. reg.le di controllo Emilia Romagna n. 276/2013; sez. reg.le di controllo Liguria n. 75/2013; sez. reg.le di controllo Lombardia n. 116/2011)