Registrati  

Articoli aggiunti di recente ×

Non hai articoli nel carrello.

Pubblica Amministrazione Digitale
FWEG200406C
Videoconferenze: le novità introdotte dal Decreto Cura Italia per gli organi collegiali

Decreto Legge n. 18/2020


Corso on-line a cura dell’Avv. Ernesto Belisario


Registrato: Aprile 2020

  • On-line
  • valido per 365 giorni dall'invio delle credenziali
  • durata 1 ora
Docente
  • Ernesto Belisario
Info sui docenti

Evento confermato /Iscrizioni Aperte

Iscriviti subito e vai al carrello
O
Sede: On-line

Nella situazione di emergenza sanitaria, al fine di mitigare il rischio di contagio e al tempo stesso garantire la continuità dell’azione amministrativa e politica, è stato dato un forte impulso alla transizione al digitale degli Enti.

Per questo motivo il Decreto-Legge n. 18 del 2020 (cd. Cura Italia) ha introdotto la possibilità di tenere in videoconferenza le sedute degli organi collegiali di Comuni, Province, Città Metropolitane, Enti pubblici nazionali e del sistema camerale.

Sino ad ora le Amministrazioni hanno scelto se prevedere nei rispettivi atti organizzativi la modalità telematica per lo svolgimento delle riunioni degli organi collegiali, disciplinandone all’occorrenza strumenti e modalità.

Tuttavia, considerata la funzione delle sedute, è necessario dotarsi di strumenti e metodologie che consentano di rispettare alcuni principi fondamentali, ovvero trasparenza, tracciabilità e identificazione dei partecipanti, sicurezza, privacy e accessibilità.

• Le sedute on line degli organi collegiali: le disposizioni introdotte dal Decreto Legge n. 18/2020 (cd. Cura Italia).

• Strumenti e metodologie per svolgere correttamente le sedute online e garantire la legittimità delle deliberazioni.

Ernesto Belisario
Avvocato cassazionista, è specializzato in Diritto Amministrativo e Scienza dell’Amministrazione presso l’Università Federico II di Napoli e si occupa di diritto delle tecnologie. Assiste imprese e Pubbliche Amministrazioni in questioni relative al diritto delle tecnologie (digitalizzazione e dematerializzazione, open government, open data, privacy, startup)
55,00 €
+IVA se dovuta*
* Se la fattura è intestata ad Ente Pubblico, la quota è esente IVA, ai sensi dell’art. 10, D.P.R. n. 633/72 (e successive modificazioni). Si applica il bollo di € 2 a carico del cliente per fatture esenti da IVA di valore superiore a €77,47.
LA QUOTA COMPRENDE:
La quota include il materiale didattico e la possibilità di rivedere la registrazione per 365 giorni.
I corsi / seminari / convegni a catalogo non sono configurabili come appalti di servizi. Pertanto per il loro acquisto non è necessario richiedere il CIG. Si veda paragrafo 3.9 della Determinazione dell'AVCP n. 4 del 7 luglio 2011.

La videoconferenza è gratuita per:
- gli abbonati a PA Digitale Channel
- gli abbonati alla rivista Comuni d’Italia
- gli abbonati al servizio internet La Gazzetta degli Enti Locali

MODALITA’ DI ACCESSO AL CORSO ON LINE

Il corso on line sarà fruibile sia da pc che da dispostivi mobili (smartphone/tablet).

Il partecipante riceverà una mail da Formazione Maggioli contenente il pulsante da cliccare per accedere all’aula virtuale.

REQUISITI SOFTWARE

Browser: Chrome, Firefox, Edge, Safari

Sistema operativo: Windows 7 o superiori, MacOS 10.9 o superiori

SERVIZIO TECNICO DI ASSISTENZA

Prima e durante lo svolgimento del corso on line, sarà attivo dalle ore 8.30 alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 17.30 il servizio di assistenza.

Tel.: 0541 628490