Registrati  

Articoli aggiunti di recente ×

Non hai articoli nel carrello.

Bilancio, contabilità e tributi
FWFI200902
Gli equilibri di bilancio e le novità della legge di conversione del Decreto Rilancio
Corso on line in diretta a cura di Marco Castellani

 
  • Corso on-line in Diretta
  • Mercoledì 2 settembre 2020
  • ore 10.00-12.00
Docente
  • Marco Castellani
Info sui docenti

Evento confermato /Iscrizioni Aperte

Iscriviti subito e vai al carrello
O
Sede: Corso on-line in Diretta .

La scadenza del 31 luglio per la deliberazione della salvaguardia degli equilibri di bilancio (art. 193 del TUEL) è stata prorogata al 30 settembre dalla legge di conversione del Decreto Rilancio (D.L. n. 34/2020).

Come noto, con periodicità stabilita dal regolamento di contabilità, e comunque almeno una volta entro il 31 luglio di ciascun anno, i Consigli degli Enti devono dare atto del permanere degli equilibri generali di bilancio o, in caso di accertamento negativo, ad adottare, contestualmente:

a)      le misure necessarie a ripristinare il pareggio qualora i dati della gestione finanziaria facciano prevedere un disavanzo, di gestione o di amministrazione, per squilibrio della gestione di competenza, di cassa ovvero della gestione dei residui;

b)      i provvedimenti per il ripiano degli eventuali debiti di cui all'art. 194;

c)       le iniziative necessarie ad adeguare il Fondo crediti di dubbia esigibilità accantonato nel risultato di amministrazione in caso di gravi squilibri riguardanti la gestione dei residui.

L’emergenza Covid-19 ha posto in carico ai Comuni maggiori oneri, oltre ad un’inevitabile contrazione delle entrate sia in termini di competenza che di cassa.

La verifica degli equilibri non potrà esimersi da un’attenta valutazione dell’impatto dei provvedimenti via via presi dal legislatore per questa emergenza, calati nella realtà operativa di ciascun Ente.

Compatibilmente con il tempo a disposizione, la parte finale della videoconferenza sarà dedicata alle risposte ai quesiti più significativi pervenuti.

Corso gratuito per gli abbonati a:

rivista Finanza e Tributi

sito bilancioecontabilita.it

sito ufficiotributi.it

I commercialisti possono procedere all'iscrizione con quote agevolate utilizzando il modulo di iscrizione presente a questo link

• Responsabili, e loro collaboratori, dei servizi economico-finanziari degli Enti Locali.

• Revisori di Enti locali e liberi professionisti interessati alla materia.

La delibera di salvaguardia degli equilibri 2020-2022

• L’analisi delle entrate correnti.

• Il FCDE e la situazione di cassa.

• Le spese dell’emergenza Covid-19

• L’indebitamento.

• La gestione dei residui.

• Il Fondo pluriennale vincolato.

• I nuovi equilibri ex D.M. 1/8/2019.

Marco Castellani
Commercialista esperto in fiscalità e contabilità degli Enti Pubblici. Autore di pubblicazioni in materia.
75,00 €
+IVA se dovuta*
* Se la fattura è intestata ad Ente Pubblico, la quota è esente IVA, ai sensi dell’art. 10, D.P.R. n. 633/72 (e successive modificazioni). Si applica il bollo di € 2 a carico del cliente per fatture esenti da IVA di valore superiore a €77,47.
LA QUOTA COMPRENDE:
La quota include: accesso alla diretta del corso, materiale didattico e possibilità di rivedere la registrazione per 365 giorni. L’accesso potrà essere effettuato tramite PC, TABLET o SMARTPHONE; non occorrono né webcam né microfono  

I corsi / seminari / convegni a catalogo non sono configurabili come appalti di servizi. Pertanto per il loro acquisto non è necessario richiedere il CIG. Si veda paragrafo 3.9 della Determinazione dell'AVCP n. 4 del 7 luglio 2011.

MODALITA’ DI ACCESSO AL CORSO ON LINE
Il corso on line sarà fruibile sia da pc che da dispostivi mobili (smartphone/tablet).
Il partecipante riceverà una mail da Formazione Maggioli contenente il pulsante da cliccare per accedere all’aula virtuale.
REQUISITI SOFTWARE
Browser: Chrome, Firefox, Edge, Safari
Sistema operativo: Windows 7 o superiori, MacOS 10.9 o superiori

SERVIZIO CLIENTI E ASSISTENZA TECNICA
Prima e durante lo svolgimento del corso on line, sarà attivo il servizio di assistenza dalle ore 8.30 alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 17.30
Per tutte le informazioni sul corso, invio credenziali di accesso, rilascio atti del corso, ecc
Servizio Clienti Tel: 0541 628200 formazione@maggioli.it