Registrati  

Articoli aggiunti di recente ×

Non hai articoli nel carrello.

Pubblica Amministrazione Digitale
FWEG191216
SPID: quali novità dopo l’adozione delle Linee guida AGID?
Videoconferenza in diretta a cura dell’Avv. Ernesto Belisario
  • Videoconferenza in Diretta
  • 16 dicembre 2019
  • dalle 9.00 alle 10.00
Docente
  • Ernesto Belisario
Info sui docenti

Evento confermato /Iscrizioni Aperte

Iscriviti subito e vai al carrello
O
Sede: Videoconferenza in Diretta

Nelle ultime settimane l’Agenzia per l’Italia Digitale, sulla base di quanto previsto dal Codice dell’amministrazione digitale, ha adottato una serie di Linee guida relative al funzionamento del Sistema Pubblico di identità digitale, con l’obiettivo di favorire la diffusione di SPID.

In particolare sono state adottate, in via definitiva, le Linee guida che abilitano le Pubbliche Amministrazioni ad effettuare l’identificazione delle persone fisiche (attività propedeutica al rilascio dell’identità digitale da parte degli uffici pubblici) e le Linee guida sulle identità digitali per uso professionale (entrate in vigore il 1° dicembre).

Al tempo stesso sono in consultazione pubblica, fino al 20 dicembre, le Linee guida per la sottoscrizione di documenti tramite SPID.

La videoconferenza esamina le principali novità contenute nei documenti sia per le Pubbliche Amministrazioni che per i cittadini.

  • Le Linee guida per l’identificazione degli utenti da parte delle Pubbliche Amministrazioni.
  • Le Linee guida sulle identità digitali per uso professionale.
  • Le Linee guida per la sottoscrizione di documenti tramite SPID.
Ernesto Belisario
Avvocato cassazionista, è specializzato in Diritto Amministrativo e Scienza dell’Amministrazione presso l’Università Federico II di Napoli e si occupa di diritto delle tecnologie. Assiste imprese e Pubbliche Amministrazioni in questioni relative al diritto delle tecnologie (digitalizzazione e dematerializzazione, open government, open data, privacy, startup)
55,00 €
+IVA se dovuta*
*Se la fattura è intestata ad Ente Pubblico, la quota è esente IVA, ai sensi dell’art. 10, D.P.R. n. 633/72 (e successive modificazioni)
LA QUOTA COMPRENDE:
la possibilità di rivedere la registrazione per 365 giorni
I corsi / seminari / convegni a catalogo non sono configurabili come appalti di servizi. Pertanto per il loro acquisto non è necessario richiedere il CIG. Si veda paragrafo 3.9 della Determinazione dell'AVCP n. 4 del 7 luglio 2011.

La videoconferenza è gratuita per:
- gli abbonati a PA Digitale Channel
- gli abbonati alla rivista Comuni d’Italia
- gli abbonati al servizio internet La Gazzetta degli Enti Locali