Registrati  

Articoli aggiunti di recente ×

Non hai articoli nel carrello.

Pubblica Amministrazione Digitale
FWEG211011C
Le nuove Linee guida sull’Indice nazionale dei domicili digitali delle persone fisiche (INAD)

Cosa cambia per le Pubbliche Amministrazioni


Corso on-line a cura di Ernesto Belisario


Registrato ottobre 2021

  • On-line
  • Valido per 90 giorni dall'invio delle credenziali
  • Durata n. 1 ora
Docente
  • Ernesto Belisario
Info sui docenti

Evento confermato /Iscrizioni Aperte

Iscriviti subito e vai al carrello
O
Sede: On-line

L’Agenzia per l’Italia Digitale ha adottato in via definitiva le Linee guida sull’Indice nazionale dei domicili digitali delle persone fisiche (INAD), previsto dall’art. 6-quater del CAD.

L’Indice contiene i domicili digitali delle persone fisiche e degli altri enti di diritto privato non tenuti all’iscrizione in Albi professionali o nel Registro delle imprese; dal momento in cui sarà operativo raccoglierà i recapiti digitali che le Amministrazioni saranno tenute ad utilizzare quale mezzo esclusivo per le comunicazioni con le persone fisiche e con gli enti di diritto privato diversi dalle imprese.

Le Linee guida stabiliscono le modalità di realizzazione e gestione operativa di INAD e le indicazioni relative all’elezione, modifica e cancellazione del domicilio digitale.

Il corso esamina i principali contenuti del provvedimento e le ricadute operative per le Amministrazioni.

• La disciplina del domicilio digitale nel CAD.

• Le comunicazioni tramite i domicili digitali ai sensi del CAD.

• L’Indice nazionale dei domicili digitali delle persone fisiche, dei professionisti e degli altri enti di diritto privato, non tenuti all’iscrizione in Albi, elenchi o Registri professionali o nel Registro delle imprese (INAD).

• Le linee guida AGID su INAD.

• Il ciclo di vita del domicilio digitale e l’aggiornamento dell’INAD.

Ernesto Belisario
Avvocato cassazionista, è specializzato in Diritto Amministrativo e Scienza dell’Amministrazione presso l’Università Federico II di Napoli e si occupa di diritto delle tecnologie. Assiste imprese e Pubbliche Amministrazioni in questioni relative al diritto delle tecnologie (digitalizzazione e dematerializzazione, open government, open data, privacy, startup)
55,00 €
+IVA se dovuta*
* Se la fattura è intestata ad Ente Pubblico, la quota è esente IVA, ai sensi dell’art. 10, D.P.R. n. 633/72 (e successive modificazioni).
LA QUOTA COMPRENDE:
Accesso al corso, materiale didattico e possibilità di rivedere la registrazione del corso per 90 giorni. L’accesso potrà essere effettuato tramite PC, TABLET o SMARTPHONE; non occorrono né webcam né microfono
I corsi / seminari / convegni a catalogo non sono configurabili come appalti di servizi. Pertanto per il loro acquisto non è necessario richiedere il CIG. Si veda paragrafo 3.9 della Determinazione dell'AVCP n. 4 del 7 luglio 2011.

MODALITA’ DI ACCESSO AL CORSO ON LINE
Il corso on line sarà fruibile sia da pc che da dispostivi mobili (smartphone/tablet).
Il partecipante riceverà una mail da Formazione Maggioli contenente il pulsante da cliccare per accedere all’aula virtuale.
REQUISITI SOFTWARE
Browser: Chrome, Firefox, Edge, Safari
Sistema operativo: Windows 7 o superiori, MacOS 10.9 o superiori
SERVIZIO TECNICO DI ASSISTENZA (esempio: problemi di connessione)
Prima e durante lo svolgimento del corso on line, sarà attivo dalle ore 8.30 alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 17.30 il servizio di assistenza.
Tel.: 0541 628490
SERVIZIO CLIENTI
Per tutte le informazioni sul corso, invio credenziali di accesso, rilascio atti del corso, ecc
Tel: 0541 628200 formazione@maggioli.it