Registrati  

Articoli aggiunti di recente ×

Non hai articoli nel carrello.

Ambiente
FWPL20626C
Sanzioni amministrative: le procedure di accertamento delle violazioni

Con focus operativo sulla redazione pratica del verbale


Corso on-line a cura di Giuseppe Napolitano


Registrato Giugno 2020

  • On-line
  • valido per 365 giorni dall'invio delle credenziali
  • durata 2 ore
Docente
  • Giuseppe Napolitano
Info sui docenti

Evento in fase di acquisizione delle iscrizioni /Iscrizioni Aperte

Iscriviti subito e vai al carrello
O
Sede: On-line

La corretta procedura di accertamento della violazione è il presupposto indispensabile per assicurare il buon esito delle fasi successive e, quindi, la riduzione del contenzioso e l’effettiva riscossione della sanzione pecuniaria da parte dell’Ente.

Il corso analizza questa importante e delicata fase iniziale della procedura: dalla segnalazione di un fatto costituente sanzione all’accertamento, sino alla redazione del rapporto all’autorità amministrativa competente.

In particolare, saranno oggetto di approfondimento:

-          le tecniche di accertamento;

-          i soggetti dell’accertamento e la loro corretta individuazione.

Un apposito focus sarà dedicato alla redazione pratica del verbale, con evidenza degli errori più frequenti commessi dagli organi accertatori.

• Forze di polizia, nazionali e locali

• Aree ispettive e di vigilanza di Aziende Sanitarie e Camere di Commercio

• Agenzie regionali, in relazione alla competenza derivata dalla normativa comunitaria

• Aziende pubbliche

• Soggetti titolari di funzioni sanzionatorie in materia di prevenzione della fauna, della flora, del territorio e dell’ambiente

Ore 10.00: inizio corso

 

La struttura bifasica dell’illecito amministrativo

• Accertamento della violazione e irrogazione della sanzione: due fasi interdipendenti.

• A chi compete la regia della funzione sanzionatoria.

 

L’accertamento

• Le attività di accertamento delle violazioni: distinzione logica e pratica di tutta la fase della documentazione amministrativa della rilevazione del fatto illecito.

• I presupposti del verbale di accertamento e contestazione della violazione:

-          il verbale di sommarie informazioni;

-          il verbale di sopralluogo ed ispezione;

-          il verbale di operazioni tecniche.

 

 

Ore 11.00-11.15: pausa

 

Ore 11.15-11.30: risposta ai quesiti pervenuti

 

Ore 11.30

 

La verbalizzazione

• Il verbale di accertamento e contestazione della violazione. Le tre strade possibili:

-          accertamento e contestazione immediate e contestuali;

-          accertamento immediato e contestazione differita;

-          accertamento e contestazione differite.

• La validità di tutti i percorsi a condizione della condivisione delle regole base di sistema.

 

La documentazione

• Documento analogico e documento digitale.

• Firma autografa e firma digitale.

• Copia ed estratti di verbali e loro antecedenti.

 

La redazione del verbale di accertamento: gli errori da evitare. Casistica operativa

 

Ore 12.45-13.00: risposta ai quesiti pervenuti e chiusura del corso

Giuseppe Napolitano
Avvocato. Dottore di ricerca in diritto amministrativo, specializzato in diritto amministrativo e scienze dell’amministrazione; Autore di pubblicazioni in materia di diritto amministrativo in generale e diritto amministrativo sanzionatorio in particolare. Dirigente di Roma Capitale
120,00 €
+IVA se dovuta*
* Se la fattura è intestata ad Ente Pubblico, la quota è esente IVA, ai sensi dell’art. 10, D.P.R. n. 633/72 (e successive modificazioni).
Quota
Piccoli Comuni (fino a 8.000 abitanti) € 89,00
Clienti abbonati a www.ediliziaurbanistica.it € 99,00
Clienti abbonati a www.polizialocale.com € 99,00
Clienti abbonati a www.ufficiocommercio.it € 99,00
Clienti abbonati a Rivista "Crocevia" € 99,00
Clienti abbonati a Rivista "Il Vigile Urbano" € 99,00
Clienti abbonati a Rivista "Disciplina del commercio e dei servizi" € 99,00
Altri Clienti € 120,00

LA QUOTA COMPRENDE:
La quota include: accesso al corso, materiale didattico e possibilità di rivedere la registrazione per 365 giorni. L’accesso potrà essere effettuato tramite PC o TABLET; non occorrono né webcam né microfono  
I corsi / seminari / convegni a catalogo non sono configurabili come appalti di servizi. Pertanto per il loro acquisto non è necessario richiedere il CIG. Si veda paragrafo 3.9 della Determinazione dell'AVCP n. 4 del 7 luglio 2011.

MODALITA’ DI ACCESSO AL CORSO ON LINE

Il corso on line sarà fruibile sia da pc che da dispostivi mobili (smartphone/tablet).

Il partecipante riceverà una mail da Formazione Maggioli contenente il pulsante da cliccare per accedere all’aula virtuale.

  

REQUISITI SOFTWARE

Browser: Chrome, Firefox, Edge, Safari

Sistema operativo: Windows 7 o superiori, MacOS 10.9 o superiori

  

SERVIZIO TECNICO DI ASSISTENZA

Prima e durante lo svolgimento del corso on line, sarà attivo dalle ore 8.30 alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 17.30 il servizio di assistenza.

Tel.: 0541 628490