Registrati  

Articoli aggiunti di recente ×

Non hai articoli nel carrello.

Bilancio, contabilità e tributi
FWTL210309
Le ultime novità sui tributi locali

IMU, TARI, Imposta di soggiorno, accertamento e riscossione



Corso on line in diretta a cura di Pasquale Mirto, Giuseppe Debenedetto e Luigi Lovecchio
  • Corso on-line in Diretta
  • Martedì 9 marzo 2021
  • ore 9.30 - 12.30
Docenti
  • Luigi Lovecchio
  • Pasquale Mirto
  • Giuseppe Debenedetto
Info sui docenti

Evento già svolto

O
Sede: Corso on-line in Diretta .

Anche il 2021 si profila come un anno complicato dal punto di vista della fiscalità locale.

Per quanto riguarda l’IMU, oltre agli interventi legislativi dettati dall’emergenza sanitaria, meritano di essere analizzate:

-        le norme di interpretazione autentica sull’IMU agricola;

-        le disposizioni sulle agevolazioni per i pensionati esteri introdotte dalla Legge di bilancio 2021;

-        alcune sentenze del 2020 particolarmente rilevanti ai fini dell’applicazione dell’Imposta.

In materia di TARI si rilevano incertezze e dubbi applicativi a seguito della disciplina introdotta dal Decreto Legislativo n. 116/2020. Peraltro i Comuni non hanno ancora superato le problematiche create dalla nuova procedura di predisposizione dei Piani finanziari dettata dall’ARERA che, nel solo 2020, ha adottato ben 16 provvedimenti di vario genere.

Inoltre è cambiata radicalmente la disciplina dell’Imposta di soggiorno, con particolare riferimento al rapporto tra gestore della struttura ricettiva e Comune: al momento non è del tutto chiaro se i gestori devono continuare ad essere considerati agenti contabili, con tutto ciò che ne consegue in termini di adempimenti da assolvere.

Infine, la legislazione emergenziale ha impattato in modo significativo anche sulle attività di accertamento e riscossione. Nello specifico, mentre la normativa in materia di accertamento si è finora risolta in una limitata e indiretta proroga dei termini decadenziali, ben più ampia è la portata delle misure in tema di riscossione coattiva. In questo caso, infatti, si è in presenza di una sospensione ampia (che include tutti gli atti cautelari ed esecutivi di tale fase) e, verosimilmente, di oltre un anno, che comporta conseguenze inevitabili in materia di termini di decadenza e prescrizione. A ciò si aggiunga la successione di norme non sempre coordinate, che rendono difficile la ricostruzione sistematica della questione.

Da ultimo, è utile esaminare le modifiche sulla disciplina delle dilazioni con l’agente della riscossione, da cui si possono trarre utili criteri interpretativi da recepire nell’ambito della regolamentazione locale.

Attraverso le apposite funzionalità della piattaforma sarà possibile porre domande e quesiti ai docenti.

• Responsabili dell’Ufficio tributi, e loro collaboratori, di Enti Locali

• Soggetti preposti all’accertamento e riscossione dei tributi

• Società pubbliche e private operanti nel settore ambientale.

• Consulenti in materia di fiscalità locale.

Le novità in materia di IMU

• Il saldo IMU 2020.

• Le delibere IMU 2021.

• L’esenzione IMU 2020 e 2021 per i settori del turismo e dello spettacolo.

• L’agevolazione per gli immobili posseduti da pensionati non residenti in Italia.

• Le norme di interpretazione autentica in materia di IMU agricola.

• I coadiuvanti agricoli.

• I soci di società di persone.

• I principali arresti della Corte di Cassazione.

Docente: Pasquale Mirto

 

 

Le novità in materia di TARI e di imposta di soggiorno

• L’attività provvedimentale di ARERA.

• Le recenti modifiche alla disciplina della TARI.

• Le novità sulla TARI introdotte dal Decreto Legislativo n. 116/2020 e dalla Legge di bilancio 2021.

• L’imposta di soggiorno: il quadro normativo aggiornato e il nuovo ruolo dei gestori delle strutture ricettive dopo il Decreto Legge n. 34/2020.

• Gli ultimi orientamenti giurisprudenziali in materia di TARI e Imposta di soggiorno.

Docente: Giuseppe Debenedetto

 

 

Le novità della normativa emergenziale in materia di accertamento e riscossione

• La sospensione delle attività di accertamento e gli effetti sui termini di decadenza.

• La sospensione delle attività di riscossione coattiva:

-        ambito oggettivo e soggettivo;

-        effetti;

-        ripresa della riscossione;

-        il complicato intreccio normativo sulle proroghe dei termini decadenziali e prescrizionali.

• Le novità della dilazione con l’agente della riscossione: riflessi sui regolamenti locali in materia di rateazione.

Docente: Luigi Lovecchio

Luigi Lovecchio
Dottore commercialista. Componente del Comitato scientifico della Rivista “Finanza e Tributi Locali”. Autore di pubblicazioni in materia
Pasquale Mirto
Dirigente Settore Entrate di Unione di Comuni. Componente del Comitato scientifico della Rivista “Finanza e Tributi Locali”. Autore di pubblicazioni in materia
Giuseppe Debenedetto
Esperto ed autore di pubblicazioni in materia di tributi locali. Direttore del servizio internet www.ufficiotributi.it
95,00 €
+IVA se dovuta*
* Se la fattura è intestata ad Ente Pubblico, la quota è esente IVA, ai sensi dell’art. 10, D.P.R. n. 633/72 (e successive modificazioni).
Quota
Clienti abbonati a www.bilancioecontabilita.it € 75,00
Clienti abbonati a www.ufficiotributi.it € 75,00
Clienti abbonati a Rivista “Finanza e Tributi Locali” € 75,00
Altri Clienti € 95,00

LA QUOTA COMPRENDE:
Accesso alla diretta del corso, materiale didattico e possibilità di rivedere la registrazione per 365 giorni. L’accesso potrà essere effettuato tramite PC, TABLET o SMARTPHONE; non occorrono né webcam né microfono

I corsi / seminari / convegni a catalogo non sono configurabili come appalti di servizi. Pertanto per il loro acquisto non è necessario richiedere il CIG. Si veda paragrafo 3.9 della Determinazione dell'AVCP n. 4 del 7 luglio 2011.

MODALITA’ DI ACCESSO AL CORSO ON LINE

Il corso on line sarà fruibile sia da pc che da dispostivi mobili (smartphone/tablet).

Il partecipante riceverà una mail da Formazione Maggioli contenente il pulsante da cliccare per accedere all’aula virtuale.

REQUISITI SOFTWARE

Browser: Chrome, Firefox, Edge, Safari

Sistema operativo: Windows 7 o superiori, MacOS 10.9 o superiori

SERVIZIO TECNICO DI ASSISTENZA

Prima e durante lo svolgimento del corso on line, sarà attivo dalle ore 8.30 alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 17.30 il servizio di assistenza.

Tel.: 0541 628490