Registrati  

Articoli aggiunti di recente ×

Non hai articoli nel carrello.

Ambiente, Urbanistica ed Edilizia
FDPLEA012
Verifica di progetto ai fini della validazione
a cura di P-Learning

Richiedi riconoscimento dei crediti formativi
  • On-line
  • 15 ore formative
Docente
  • Roberto Satriano
Info sui docenti

Evento in fase di acquisizione delle iscrizioni /Iscrizioni Aperte

Iscriviti subito e vai al carrello
O
Sede: On-line

Con la direzione scientifica di SICIV, Società Italiana Certificazioni Ispezioni Validazioni

Un completo percorso di formazione on-line sui temi della verifica di progetto sulla conformità ai tre livelli progettuali, preliminare, definitivo ed esecutivo, a quanto previsto dalla legge e dai regolamenti attuativi. Una guida oculata e uno strumento di lavoro con cui verificare le proprie prassi operative per migliorare lo standard qualitativo delle verifiche e degli stessi progetti e assolvere agli obblighi di legge. Il corso prevede lezioni teoriche, e pratiche: analisi delle norme, verifi che su esempi di progetti esistenti, simulazioni guidate e esempi di strumenti di lavoro quotidiani (checklist, rapporti, rilievi, verbali ecc.) Un breve modulo del corso è dedicato alle questioni relative all’accreditamento secondo la norme UNI CEI EN ISO IEC 17020:2012 e ai regolamenti ACCREDIA. Il corso è realizzato con la direzione scientifica di SICIV, Ente di Certifi cazione Accreditato all’Ispezione di Tipo A nei settori: Costruzioni edili, opere di ingegneria civile in generale e relative opere impiantistiche, opere di presidio e di difesa ambientale e di ingegneria naturalistica. Il corso offre un approccio ingegneristico al tema della verifi ca del progetto ai fi ni della validazione, pertanto non entra nel merito delle interpretazioni delle incongruenze che pure sono presenti nei testi del DPR 207/2010 ed DLGS163/2006, ma intende trasmettere le conoscenze e abilità maturate dal relatore nella pluriennale esperienza in merito alla verifica di progetti, maturata presso organismi di ispezione e certifi cazione. Per tutta la durata del corso è a disposizione del corsista un Mentor, ovvero un esperto delle discipline tecniche trattate, che risponde in un forum alle domande poste dai discenti entro 2 giorni lavorativi. L’affiancamento del corsista è completato dal tutoring tecnico sempre disponibile a risolvere le eventuali piccole problematiche di adattamento alla metodologia dell’ e-learning e alle sue tecnologie.

Il corso rilascia crediti formativi per:

Ingegneri: 15 CFP

Architetti. 15 CFP

1. Legislazione di riferimento DLgs 163/2006 s.m.i

2. DPR 207/2010-Il regolamento attuativo del DLgs 163/2006

3. Progettazione - disposizioni generali

4. Progetto preliminare

5. Progetto definitivo

6. Progetto esecutivo

7. La verifica del progetto

8. Accreditamento - Norma UNI CEI EN ISO IEC 17020:2012 – Regolamenti accredia

9. Modalità di esecuzione della verifica di progetto - documentazione di sistema

Aggiornamento dei riferimenti normativi nei contenuti del corso.
In merito allo stato di aggiornamento dei contenuti del corso "Verifica di Progetto ai fini di Validazione” di P-Learning s.r.l., S.I.C.I.V. s.r.l., responsabile della Direzione Scientifica, conferma la validità di quanto registrato nelle video-lezioni specificando quanto segue:
- Il nuovo "Codice degli Appalti Pubblici” D.Lgs. 50/2016 pubblicato il 19/04/2016 in G.U. ha di fatto abrogato il precedente codice (D.Lgs. 163/2006) e il relativo Regolamento attuativo (DPR 207/2010) per la parte relativa alla verifica dei progetti come specificato all'art. 217 "Abrogazioni”.
- Il nuovo Codice prevede all'articolo 26 "Verifica preventiva della progettazione” le prassi di verifica, ma non specifica modalità operative che consentano a chi svolge l'attività di verifica di identificare delle soluzioni pratiche da seguire per garantire al R.U.P. la conformità del progetto e la correttezza dell'attività di verifica stessa.
- L'articolo, infatti al comma 4, fornisce indicazioni di massima sull'attività di verifica, che risultano del tutto generiche e, pertanto, in mancanza di integrazioni da Decreti attuativi, Linee guida o best practices riconosciute, obbligano il verificatore a fare riferimento ai contenuti delle normative previgenti, anche se abrogate. Così facendo, viene garantita la corretta esecuzione della verifica, anche in conformità al nuovo articolato che non vieta nessuna delle attività precedentemente richieste.
Dal punto di vista didattico, il corso presenta quindi, pur con riferimenti a normative non più in vigore, una corretta indicazione di come svolgere in modo professionale l'attività di verifica a tutela degli interessi e obiettivi del committente e del verificatore stesso.

Roberto Satriano
Laureato in Ingegneria per l’Ambiente ed il Territorio presso l’Università degli Studi di Brescia. Dal 2008 lavora presso S.I.C.I.V. Srl. Si occupa di Ispezione tecnica delle opere e verifica dei progetti ai fini della validazione ai sensi della norma UNI CEI EN ISO/IEC17020. Sviluppo di pratiche per la certificazione dei sistemi di gestione qualità, ambiente e sicurezza (Norme UNI EN ISO 9001:2008, UNI EN ISO 14001:2004 e BS OHSAS 18001:2007) fino al 31/12/2009. Responsabile Servizio Pianificazione ISP
240,00 €
+IVA se dovuta*
*Se la fattura è intestata ad Ente Pubblico, la quota è esente IVA, ai sensi dell’art. 10, D.P.R. n. 633/72 (e successive modificazioni)

L'attivazione del corso avviene entro 3 giorni lavorativi dalla ricezione dell'iscrizione e relativo pagamento.

Il corso sarà accessibile 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana.

L’accesso è garantito da un Learning Management System compatibile con i principali sistemi operativi installati su personal computer: Windows, Mac-OS, e Linux.
Per la fruizione dei corsi è necessario utilizzare un browser (internet Explorer, Safari, Chrome, Opera) aggiornato all’ultima versione.
Alcune lezioni dei corsi su sistemi PC o MAC (non tablet o telefoni) possono richiedere l’utilizzo di Flash Player, aggiornato all’ultima release disponibile in rete.

Requisiti di sistema
Tutti i programmi richiesti sono comunemente accessibili a tuti gli utenti, gratuiti e reperibili sul web.
Per i telefoni e i tablet, il continuo aggiornamento delle diverse piattaforme Android e IOS non rende possibile dare una risposta defi nitiva sulla compatibilità.
Allo stato della attuale richiesta di accreditamento la maggior parte dei corsi è visibile da sistemi operativi Android (tablet, phablet e smartphone) e da I-Pad e i-Phone.

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE