Registrati  

Articoli aggiunti di recente ×

Non hai articoli nel carrello.

Fisco e Società
FWAT200916
Il superbonus 110%: casi concreti e simulazioni operative

Corso pratico con esempi di interventi, confronti e valutazioni di convenienza, simulazioni del funzionamento della cessione del credito e dello sconto in fattura


Corso on-line in diretta a cura di Matilde Fiammelli

  • Corso on-line in Diretta
  • Mercoledì 16 settembre 2020
  • ore 11.00-13.00
Docente
  • Matilde Fiammelli
Info sui docenti

Evento già svolto

O
Sede: Corso on-line in Diretta .

L’art. 119 del Decreto Rilancio (convertito in legge con l. 77/2020) ha definito gli interventi, le condizioni di accesso, i beneficiari e le condizioni per la cessione del credito e per lo sconto in fattura relativi alle detrazioni fiscali potenziate al 110% (c.d. Superbonus).

Il corso si propone, attraverso esempi pratici, simulazioni e confronti di situazioni concrete, di fornire una panoramica chiara e completa delle procedure e del funzionamento del Superbonus a partire dai nuovi meccanismi di cessione del credito e dello sconto in fattura. Saranno analizzati gli interventi trainanti e trainati, evidenziandone le differenze attraverso esempi pratici. Sarà inoltre trattato il tema dei c.d. “incapienti” per comprendere le opportunità e i limiti che tali soggetti possono aspettarsi ricorrendo al Superbonus 110%.

 

Attraverso le apposite funzionalità della piattaforma sarà possibile porre domande e quesiti ai docenti.

• Amministratori di condominio

• Privati interessati al superbonus 110%

• Professionisti tecnici (Architetti, Geometri, Ingegneri, Periti)

• Commercialisti e consulenti fiscali

• Aziende del settore edilizio e dell’efficienza energetica

 - Panoramica del Superbonus 110%

- I presupposti per avere un massimo beneficio

- Esempi di ecobonus potenziato al 110 %

- Interventi trainanti ed interventi trainati le differenze attraverso esempi pratici

- Esempi di sismabonus potenziato al 110%

- Il caso degli incapienti

- Cessione del credito e sconto in fattura, le differenze

- Esempi pratici di cessione del credito e sconto e le differenze con la detrazione di imposta

 

Risposte alle domande dei partecipanti

 

Matilde Fiammelli
Dottore commercialista e revisore dei conti. Oltre alla propria attività professionale è relatore ed autore di testi dal taglio fiscale. Attualmente responsabile fiscale e contabile di un'associazione di categoria, svolge assidue e frequenti consulenze nel campo della distribuzione di carburanti e delle detrazioni sugli immobili.
29,00 €
+IVA se dovuta*
* Se la fattura è intestata ad Ente Pubblico, la quota è esente IVA, ai sensi dell’art. 10, D.P.R. n. 633/72 (e successive modificazioni). Si applica il bollo di € 2 a carico del cliente per fatture esenti da IVA di valore superiore a €77,47.
LA QUOTA COMPRENDE:
La quota include: accesso alla diretta del corso, materiale didattico in formato digitale e possibilità di rivedere la registrazione per 365 giorni. L’accesso potrà essere effettuato tramite PC, TABLET o SMARTPHONE; non occorrono né webcam né microfono
I corsi / seminari / convegni a catalogo non sono configurabili come appalti di servizi. Pertanto per il loro acquisto non è necessario richiedere il CIG. Si veda paragrafo 3.9 della Determinazione dell'AVCP n. 4 del 7 luglio 2011.