Registrati  

Articoli aggiunti di recente ×

Non hai articoli nel carrello.

Pubblica Amministrazione Digitale
FWEG171106C
Pagamenti informatici: quali adempimenti per le amministrazioni?
Corso audio video online a cura dell'Avv. Ernesto Belisario

registrato: novembre 2017
  • On-line
  • Durata: 1 video + dispense a cura dell'Avv. Ernesto Belisario
  • Durata: 1 video + dispense a cura dell'Avv. Ernesto Belisario
Docente
  • Ernesto Belisario
Info sui docenti

Evento in fase di acquisizione delle iscrizioni /Iscrizioni Aperte

Iscriviti subito e vai al carrello
O
Sede: On-line
In attuazione dell’art. 5 del Codice dell’amministrazione digitale e del Piano triennale dell’informatica 2017-2019, tutte le Pubbliche Amministrazioni devono aderire e attivarsi su PagoPA per abilitare i pagamenti informatici da parte dei cittadini e delle imprese. Tale adempimento deve essere svolto entro il 31 dicembre 2017. Nel corso della videoconferenza saranno illustrati gli obblighi in materia di pagamenti informatici, con indicazione delle conseguenze in caso di mancato adeguamento da parte degli Enti.
  • Introduzione ai pagamenti informatici.
  • Gli obblighi delle Amministrazioni e i diritti degli utenti.
  • Il sistema PagoPA e l'adesione delle Amministrazioni.
  • Sanzioni e responsabilità.
Ernesto Belisario
Avvocato amministrativista. Esperto di diritto delle tecnologie e curatore del progetto lapadigitale.it. È Consigliere del Ministro per la semplificazione e la pubblica amministrazione e componente della Commissione degli utenti dell’informazione statistica dell’ISTAT.
55,00 €
+IVA se dovuta*
*Se la fattura è intestata ad Ente Pubblico, la quota è esente IVA, ai sensi dell’art. 10, D.P.R. n. 633/72 (e successive modificazioni)
LA QUOTA COMPRENDE:
accesso al corso on line sarà garantito per i 365 giorni successivi alla data di ricezione delle credenziali, sezioni interattive fruibili 24 ore su 24 dal sito Elearning Maggioli, accessibile via browser da PC o Tablet
I corsi / seminari / convegni a catalogo non sono configurabili come appalti di servizi. Pertanto per il loro acquisto non è necessario richiedere il CIG. Si veda paragrafo 3.9 della Determinazione dell'AVCP n. 4 del 7 luglio 2011.