Registrati  

Articoli aggiunti di recente ×

Non hai articoli nel carrello.

Appalti e contratti pubblici
FWAP190923C
Le procedure sotto-soglia dopo l’aggiornamento delle Linee guida ANAC n. 4

Delibera n. 636 del 10 luglio 2019


Corso on-line a cura di Alessandro Massari

  • On-line
  • valido per 365 giorni dall'invio delle credenziali
  • 1 ora
Docente
  • Alessandro Massari
Info sui docenti

Evento confermato /Iscrizioni Aperte

Iscriviti subito e vai al carrello
O
Sede: On-line

L’ANAC ha provveduto ad aggiornare, alla Legge di conversione del Decreto sblocca-cantieri, le Linee guida n. 4 (Delibera del Consiglio n. 636 del 10 luglio 2019).

L’Autorità, nel pieno rispetto del perimetro delineato dal Decreto, si è limitata ad aggiornare le Linee guida esclusivamente per i profili oggetto della procedura di infrazione n. 2018/2273 e ai soli fini della sua archiviazione. In particolare, sono stati aggiornati:

-          il paragrafo 1.5, relativamente all’individuazione dell’interesse transfrontaliero;

-          i paragrafi 2.2. e 2.3., in ordine ai criteri di calcolo del valore delle opere di urbanizzazione a scomputo totale o parziale del contributo previsto per il rilascio del permesso di costruire, e, in particolare, in caso di suddivisione in lotti;

-          il paragrafo 5.2.6, relativamente all’esclusione automatica delle offerte anomale.

Non sono invece state fornite indicazioni in merito all’applicazione delle nuove procedure di affidamento diretto per lavori, servizi e forniture, nè si è garantito il necessario coordinamento con le altre modifiche apportate dal Decreto. In definitiva, un’operazione di aggiornamento che, seppur formalmente in linea con quanto previsto dalle norme del Decreto, risulta solo parziale e di scarsa utilità per gli operatori, che attendevano invece indicazioni puntuali per la corretta applicazione delle nuove procedure di cui all’art. 36, comma 2, lett. b), del Codice, nelle more dell’entrata in vigore del Regolamento.

Le Linee guida dovranno essere così applicate – come appena riferito – solo in parte qua, “in quanto compatibili” con le nuove disposizioni del Codice.

Il coso individua le necessarie integrazioni da apportare alle indicazioni operative contenute nelle Linee guida n. 4.

  • L’aggiornamento parziale delle Linee guida ANAC n. 4, in attesa del Regolamento attuativo.
  • Il mancato coordinamento con le norme del Decreto sblocca-cantieri e le criticità operative.
  • L’assenza di interesse transfrontaliero quale presupposto per l’esclusione automatica delle offerte anomale.
  • Le questioni aperte sulle nuove procedure di affidamento diretto introdotte dalla Legge n. 55/2019, di conversione del Decreto sblocca-cantieri.
Alessandro Massari
Avvocato amministrativista. Direttore della Rivista “Appalti&Contratti” e Condirettore della Rivista “Public Utilities”. Autore di pubblicazioni in materia di contrattualistica pubblica.
65,00 €
+IVA se dovuta*
*Se la fattura è intestata ad Ente Pubblico, la quota è esente IVA, ai sensi dell’art. 10, D.P.R. n. 633/72 (e successive modificazioni)
LA QUOTA COMPRENDE:
possibilità di rivedere la registrazione per 365 giorni
I corsi / seminari / convegni a catalogo non sono configurabili come appalti di servizi. Pertanto per il loro acquisto non è necessario richiedere il CIG. Si veda paragrafo 3.9 della Determinazione dell'AVCP n. 4 del 7 luglio 2011.

La partecipazione è gratuita per gli abbonati a:

- servizio internet appaltiecontratti.it

- periodico mensile “Appalti&Contratti”

- periodico mensile “’Ufficio Tecnico”

- periodico trimestrale “I Contratti dello Stato e degli Enti Pubblici”

- periodico “Rivista trimestrale degli appalti”

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE