Registrati  

Articoli aggiunti di recente ×

Non hai articoli nel carrello.

FGTL190307
La contabilità economico-patrimoniale e il rendiconto 2018
Criticità e problematiche dei Comuni con meno di 5.000 abitanti
  • Torino
  • 7 marzo 2019
  • 9.00 - 13.00 e 14.00 - 16.30
Docente
  • Marco Castellani
Info sui docenti

Evento in fase di acquisizione delle iscrizioni /Iscrizioni Aperte

Iscriviti subito e vai al carrello
O
Sede: Torino Starhotels Majestic - Corso Vittorio Emanuele II, 54 - Tel. 011 539153
Sito internet
le altre tappe
  • Trento
  • 15/03/2019
  • Il Decreto Legislativo n. 118/2001 ha introdotto i principi generali di riforma degli Enti territoriali, individuando gli strumenti necessari per la sua applicazione: schemi di bilancio, principi contabili e piano dei conti.

    Gli obiettivi della riforma sono sostanzialmente due: da un lato impostare un sistema di controllo del debito pubblico trasparente, integrato e maggiormente efficiente; dall’altro monitorare e gestire la spesa ed i saldi di finanza pubblica.

    Il corso esamina le principali criticità che gli Enti devono affrontare per introdurre la rendicontazione economico-finanziaria, alla luce delle recenti novità di Arconet, di BDAP e dell’atteso decimo Decreto correttivo dei principi contabili (in via di definizione).

    La metodologia didattica, di taglio pratico, riserverà ampio spazio alle esercitazioni guidate dal docente, all’illustrazione di casi operativi e alla risposta ai quesiti dei partecipanti.

    • Responsabili, e loro collaboratori, dei Servizi finanziari degli Enti Locali.
    • Revisori contabili e liberi professionisti interessati alla materia.

    La contabilità economico patrimoniale

    • La matrice di correlazione.

    • La prima apertura dei conti, la riclassificazione e la nuova valorizzazione.

    • I criteri di valutazione delle principali poste con particolari approfondimenti su:

    -       Fondo crediti dubbia esigibilità/Fondo svalutazione crediti;

    -       incasso di un credito già svalutato;

    -       Fondo rischi e altri accantonamenti e loro utilizzo in corso d'anno;

    -       cessione di un bene inventariato - minusvalenze plusvalenze;

    -       movimentazione contributi c/investimenti;

    -       immobilizzazioni in corso ed acconti - chiusura di un'opera;

    -       split payment reverse charge e IVA commerciale - chiusura annuale IVA;

    -       criteri di valutazione delle partecipazioni;

    -       rilevazioni extra contabili (permute, donazioni, ecc.);

    -       la rilevanza nella contabilità economico-patrimoniale del Fondo Pluriennale Vincolato.

     I check di controllo tra contabilità finanziaria e contabilità economico-patrimoniale

     Le verifiche di BDAP

    Marco Castellani
    Dottore commercialista, revisore e consulente di Enti Locali. Componente della Commissione ARCONET presso il MEF. Docente senior e pubblicista. Presidente ANCREL (Associazione Nazionale Certificatori e Revisori Enti Locali).
    280,00 €
    +IVA se dovuta*
    *Se la fattura è intestata ad Ente Pubblico, la quota è esente IVA, ai sensi dell’art. 10, D.P.R. n. 633/72 (e successive modificazioni)
    Iscrizioni entro il
    20/02/2019
    Iscrizioni dopo il
    20/02/2019
    OFFERTA 3X2
    Piccoli Comuni (fino a 5.000 abitanti) € 150,00 € 150,00
    Clienti abbonati a www.bilancioecontabilita.it € 250,00 € 252,00
    Clienti abbonati a Rivista “Finanza e Tributi Locali” € 250,00 € 252,00
    Altri Clienti € 250,00 € 280,00

    LA QUOTA COMPRENDE:
    accesso alla sala lavori, materiale didattico, coffee break, colazione di lavoro, accesso gratuito per 30 giorni al servizio internet Maggioli bilancioecontabilita.it.
    I corsi / seminari / convegni a catalogo non sono configurabili come appalti di servizi. Pertanto per il loro acquisto non è necessario richiedere il CIG. Si veda paragrafo 3.9 della Determinazione dell'AVCP n. 4 del 7 luglio 2011.