Registrati  

Articoli aggiunti di recente ×

Non hai articoli nel carrello.

Servizi pubblici locali
FGSL180208
Il nuovo Testo Unico sulle società a partecipazione pubblica
(Decreti Legislativi 175/2016 e 100/2017)
  • Rimini
  • 8 febbraio 2018
  • 9.00 - 13.00 e 14.00 - 16.30
Docente
  • Stefano Pozzoli
Info sui docenti

Evento già svolto

O
Sede: Rimini Hotel Imperiale - Viale Vespucci, 16
Sito internet

Il Testo unico delle società partecipate rappresenta un importante punto di arrivo del processo di riforma in atto.

Le novità riguardano tutti gli aspetti essenziali della gestione:

- in house e adempimenti ai sensi delle Linee guida ANAC n. 7;

- governance (amministratori, dirigenti, organi di controllo);

- controllo, direzione e coordinamento, controllo analogo;

- responsabilità civilistica, contabile e penale degli amministratori e dei soci;

- acquisto, costituzione e vendita delle società partecipate;

- processi di razionalizzazione;

- fallibilità, sistemi di misurazione del rischio, piani di risanamento

Partendo dall’analisi delle disposizioni di maggiore interesse, il corso propone le soluzioni operative per il riordino delle partecipazioni, garantendo la continuità dei servizi pubblici sul territorio

I destinatari del Testo Unico sulle società a partecipazione pubblica (D.Lgs. n. 175/2016)

  • Gli enti pubblici: i loro adempimenti.
  • Le società a controllo pubblico. Il concetto di controllo.
  • Un esempio delle “diversità di vedute”: l’art. 4, comma 9 bis.
  • Il tema delle società quotate e la definizione di “controllo”..

 

Le principali novità per le società in house

  • Gli adempimenti previsti dalle Linee guida ANAC n. 7.
  • I requisiti del controllo analogo.
  • L’art. 5 del Codice dei contratti pubblici e l’art. 16 del Testo Unico.
  • Il calcolo dell’80%.

 

Le operazioni societarie

  • Gli oneri informativi.
  • La costituzione e l’acquisto di società partecipate.
  • La vendita delle partecipazioni.
  • L’acquisto di azioni proprie.

Il regime transitorio per le eccedenze del personale

  • Il percorso immaginato dall’art. 25.
  • Il collegamento con l’art. 24.
  • Il Decreto Ministeriale sulle “eccedenze”.
  • Il blocco delle assunzioni e le sue deroghe.

 

Fattibilità, misurazione del rischio e responsabilità

  • Il quadro delle responsabilità degli amministratori e dei soci.
  • Il sistema di misurazione del rischio e le Linee guida Utilitalia.
  • I piani di risanamento.
  • Fattibilità ed altre procedure fallimentari.

 

Rapporti di lavoro e trattamento del personale

  • Il reclutamento e la mobilità del personale.
  • Inquadramento del contratto di lavoro nelle società pubbliche.
  • Gare e successione nella gestione dei servizi pubblici locali.
  • Il trattamento pensionistico: la ricongiunzione dei contributi.

 

In house providing e società miste

  • I nuovi requisiti dell’in house.
  • In house: controllo analogo e controllo analogo congiunto.
  • Assetto organizzativo, statuti e atti parasociali.
  • Le società miste (art. 17).
  • Le penalizzazioni dell’in house.
Stefano Pozzoli
Dottore commercialista e revisore contabile. Professore Ordinario presso la Facoltà di Economia, Università di Napoli Parthenope. Esperto della Corte dei conti in materia di Enti Locali e Società partecipate. Condirettore del servizio internet www.publicutilities.it
430,00 €
+IVA se dovuta*
*Se la fattura è intestata ad Ente Pubblico, la quota è esente IVA, ai sensi dell’art. 10, D.P.R. n. 633/72 (e successive modificazioni)
Iscrizioni entro il
24/01/2018
Iscrizioni dopo il
24/01/2018
OFFERTA 3X2
Piccoli Comuni (fino a 8000 abitanti) € 180,00 € 180,00
Clienti abbonati a www.public-utilities.it € 380,00 € 387,00
Altri Clienti € 380,00 € 430,00

LA QUOTA COMPRENDE:
materiale didattico, accesso gratuito per 30 giorni al servizio internet Maggioli public-utilities.it, colazione di lavoro
I corsi / seminari / convegni a catalogo non sono configurabili come appalti di servizi. Pertanto per il loro acquisto non è necessario richiedere il CIG. Si veda paragrafo 3.9 della Determinazione dell'AVCP n. 4 del 7 luglio 2011.