Registrati  

Articoli aggiunti di recente ×

Non hai articoli nel carrello.

Appalti e contratti pubblici
FWAP220315
Gli acquisti di beni e servizi informatici della P.A. dopo i Decreti “Semplificazioni” e il PNRR

Tra Codice dei contratti e normativa di settore



Corso on-line in diretta a cura di Ernesto Belisario e Francesca Ricciulli
  • Corso on-line in Diretta
  • Martedì 15 marzo 2022
  • ore 9.00-13.00 e 14.00-16.00
Docenti
  • Francesca Ricciulli
  • Ernesto Belisario
Info sui docenti

Evento già svolto

O
Sede: Corso on-line in Diretta .

Nel corso degli ultimi anni è decisamente aumentato l’uso delle nuove tecnologie da parte delle Pubbliche Amministrazioni.

Da ultimo, l’emergenza sanitaria da Covid-19 ha determinato un ulteriore impulso alla trasformazione digitale nell’ambito dell’attività amministrativa e nei rapporti con gli utenti.

In questa materia sono stati numerosi gli interventi legislativi per rendere obbligatorie le tecnologie info-telematiche nei procedimenti amministrativi: basti pensare, ad esempio, al Codice dell’amministrazione digitale (D.Lgs. n. 82/2005), in base al quale tutti gli Enti devono svolgere la propria attività attraverso gli strumenti informatici e internet.

A maggior ragione l’impiego delle tecnologie sarà fondamentale in vista dell’attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR) e della realizzazione dei relativi progetti.

L’approvvigionamento di beni e servizi ICT, oltre che nel rispetto del Codice dei contratti pubblici e delle procedure derogatorie semplificate previste dai Decreti “Semplificazioni”, deve avvenire in conformità a quanto previsto dal Piano triennale per l’informatica nella P.A. 2021-2023 e dai provvedimenti adottati dall’Agenzia per l’Italia Digitale.

Il corso analizza i principali contratti stipulati dagli Enti Pubblici esaminando, per ciascuno di essi, le disposizioni normative applicabili e le prassi negoziali più diffuse.

In particolare, saranno approfondite le principali questioni legate all’approvvigionamento del software e dei servizi cloud, con disamina delle Linee guida AgID in materia.

A seguire l’analisi si concentrerà sulla sottoscrizione informatica dei contratti e sulle implicazioni in materia di riservatezza dei dati personali e titolarità delle informazioni e dei documenti.

Attraverso le apposite funzionalità della piattaforma sarà possibile porre domande e quesiti ai docenti.

• RUP, dirigenti e funzionari addetti alle procedure di gara di stazioni appaltanti.

• Responsabili per la transizione digitale (RTD) e loro collaboratori.

• Responsabili dei Sistemi Informativi/CED, e loro collaboratori, di Amministrazioni e Società Pubbliche.

• Fornitori della P.A.

• Liberi professionisti interessati alla materia.

Prima parte, ore 9.00-13.00

• I contratti informatici nella Pubblica Amministrazione:

-          formazione;

-          sottoscrizione;

-          conservazione.

• Le tipologie dei contratti ad oggetto informatico:

-          hardware;

-          software;

-          servizi.

• Il Piano triennale per l’informatica nella P.A. e il CAD: adempimenti e implicazioni in materia di acquisti ICT.

• La normativa sugli appalti tra Codice dei contratti pubblici, disciplina derogatoria e normativa di settore.

• Le semplificazioni per gli acquisti di beni e servizi informatici.

• Le norme speciali per le procedure di affidamento ed esecuzione dei contratti PNRR e PNC.

 

 

Seconda parte, ore 14.00-16.00

• I contratti di cloud computing.

• Le norme sull’approvvigionamento del software e degli algoritmi.

• La giurisprudenza sui contratti ad oggetto informatico.

Francesca Ricciulli
Avvocato amministrativista. Esperta in materia di contratti pubblici e digitalizzazione delle Pubbliche Amministrazioni.
Ernesto Belisario
Avvocato cassazionista. Assiste imprese e Pubbliche Amministrazioni in questioni relative al diritto delle tecnologie e del diritto amministrativo in ambito stragiudiziale e giudiziale. Svolge l’attività di Responsabile per la protezione dei dati personali (DPO) per Pubbliche Amministrazioni e società. Già consigliere del Ministro per la semplificazione e per la Pubblica Amministrazione e componente della Commissione degli Utenti di Informazione Statistica costituita presso ISTAT. Dal 2014 al 2016 è stato membro del Tavolo permanente per l’innovazione e l’agenda digitale italiana costituito presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri. Curatore del progetto lapadigitale.it (Maggioli Editore)
390,00 €
+IVA se dovuta*
* Se la fattura è intestata ad Ente Pubblico, la quota è esente IVA, ai sensi dell’art. 10, D.P.R. n. 633/72 (e successive modificazioni).
Quota
Piccoli Comuni (fino a 8.000 abitanti) € 200,00
Clienti abbonati a www.lagazzettadeglientilocali.it € 340,00
Clienti abbonati a www.appaltiecontratti.it € 340,00
Clienti abbonati a www.formularioappalti.it € 340,00
Clienti abbonati a sistema pa - area appalti contratti e servizi pubblici € 340,00
Clienti abbonati a Rivista "Appalti & Contratti" € 340,00
Clienti abbonati a Rivista "Trimestrale degli Appalti" € 340,00
Clienti abbonati a Rivista "Comuni d’Italia" € 340,00
Altri Clienti € 390,00

LA QUOTA COMPRENDE:
Accesso alla diretta del corso, materiale didattico in formato digitale, accesso gratuito per 30 giorni al servizio internet “www.appaltiecontratti.it” e possibilità di rivedere la registrazione del corso per 30 giorni. L’accesso potrà essere effettuato tramite PC, TABLET o SMARTPHONE; non occorrono né webcam né microfono

I corsi / seminari / convegni a catalogo non sono configurabili come appalti di servizi. Pertanto per il loro acquisto non è necessario richiedere il CIG. Si veda paragrafo 3.9 della Determinazione dell'AVCP n. 4 del 7 luglio 2011.

MODALITA’ DI ACCESSO AL CORSO ON LINE
Il corso on line sarà fruibile sia da pc che da dispostivi mobili (smartphone/tablet).
Il partecipante riceverà una mail da Formazione Maggioli contenente il pulsante da cliccare per accedere all’aula virtuale.
REQUISITI SOFTWARE
Browser: Chrome, Firefox, Edge, Safari
Sistema operativo: Windows 7 o superiori, MacOS 10.9 o superiori
SERVIZIO TECNICO DI ASSISTENZA (esempio: problemi di connessione)
Prima e durante lo svolgimento del corso on line, sarà attivo dalle ore 8.30 alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 17.30 il servizio di assistenza.
Tel.: 0541 628903
SERVIZIO CLIENTI
Per tutte le informazioni sul corso, invio credenziali di accesso, rilascio atti del corso, ecc
Tel: 0541 628200 formazione@maggioli.it